Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato, Maria Virginia Rizzo a Palazzo di Città: "rosam cape, spinam cave"

Soverato, Maria Virginia Rizzo a Palazzo di Città: "rosam cape, spinam cave"

SOVERATO (CZ) – La Dott.ssa Maria Virginia Rizzo è arrivata in giornata a Palazzo di Città di Soverato dove svolgerà il ruolo di commissario dopo lo scioglimento anticipato dell’ente a seguito delle dimissioni di dieci consiglieri comunali. Dopo la nomina del Commissario che è stato disposta dal Prefetto di Catanzaro, Antonio Reppucci, Maria Virginia Rizzo, attualmente vice-Prefetto in servizio al Ministero dell’Interno resterà in carica nella cittadina jonica sostituendo nelle funzioni sindaco, giunta e consiglio per l’amministrazione fino alla nomina del prossimo sindaco e consiglio comunale a seguito di elezioni che si dovrebbero tenere fra circa un anno. Essendo una donna, qualcuno avrà pensato – immaginiamo – di omaggiarla per l’insediamento con dei fiori. Pensiero che ci fa tornare alla mente una frase di D’Annuzio che potrebbe anche applicarsi a chi si accinge ad amministrare una splendida città che è rimasta nel cuore di tanti che ci sono stati: “Rosam cape, spinam cave. Cogli la rosa, attento alla spina”. All’atto della nomina abbiamo espresso un messaggio di saluto al neo-commissario augurandole buon lavoro a cui vi rimbalziamo (link) aggiungendo e  il nostro benvenuto a Palazzo di Città.  f.g.