Home / Notizie / Little Tony è morto. Addio all'Elvis Presley italiano

Little Tony è morto. Addio all'Elvis Presley italiano

LITTLE TONY E’ DECEDUTO – “Il cuore matto che ti segue ancora e giorno e notte pensa solo a te  e non riesco a fargli mai capire  che tu vuoi bene a un altro e non a me…”. Quanti ancora ripetendo questi versi sentono il ritmo del battito che Little Tony con la sua canzone cult ha reso tanto famoso? Tanti e tanti apprendendo la morte di Antonio Ciacci, nome d’arte Little Tony, avvenuta a Roma il 27 maggio 2013 nella clinica Villa Margherita dove da qualche mese era ricoverato, con un po’ di commozione avranno pensato anche a 24mila Baci, Riderà, Perché m’hai fatto innamorare, La Spada nel cuore, Cuore Ballerino e tanti altri successi dell’Elvis Presley italiano. Little Tony era nato a Tivoli il 9 febbraio 1941 e sin da piccolo si era avvicinato alla musica grazie ad una tradizione familiare grazie al padre Novino, cantante e fisarmonicista, lo zio chitarrista e due fratelli musicisti (Enrico e Alberto). Cittadino della Repubblica di San Marino, figlio di sammarinesi di Chiesanuova ha quasi sempre trascorso la sua vita in Italia senza mai chiederne la cittadinanza.