Home / Notizie / Little Tony è morto. Addio all'Elvis Presley italiano

Little Tony è morto. Addio all'Elvis Presley italiano

LITTLE TONY E’ DECEDUTO – “Il cuore matto che ti segue ancora e giorno e notte pensa solo a te  e non riesco a fargli mai capire  che tu vuoi bene a un altro e non a me…”. Quanti ancora ripetendo questi versi sentono il ritmo del battito che Little Tony con la sua canzone cult ha reso tanto famoso? Tanti e tanti apprendendo la morte di Antonio Ciacci, nome d’arte Little Tony, avvenuta a Roma il 27 maggio 2013 nella clinica Villa Margherita dove da qualche mese era ricoverato, con un po’ di commozione avranno pensato anche a 24mila Baci, Riderà, Perché m’hai fatto innamorare, La Spada nel cuore, Cuore Ballerino e tanti altri successi dell’Elvis Presley italiano. Little Tony era nato a Tivoli il 9 febbraio 1941 e sin da piccolo si era avvicinato alla musica grazie ad una tradizione familiare grazie al padre Novino, cantante e fisarmonicista, lo zio chitarrista e due fratelli musicisti (Enrico e Alberto). Cittadino della Repubblica di San Marino, figlio di sammarinesi di Chiesanuova ha quasi sempre trascorso la sua vita in Italia senza mai chiederne la cittadinanza.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close