Home / Notizie / Ottavia De Luise, giallo: "Chi l'ha visto" a caccia di indizi

Ottavia De Luise, giallo: "Chi l'ha visto" a caccia di indizi

ROMA – Si torna a parlare di Ottavia De Luise la ragazzina che all’epoca della scomparsa aveva 12 anni, sparita da Montemurro, cittadina della Basilicata di circa 1300 abitanti in provincia di Potenza il 12 maggio 1975. Qualche anno fa, in un pozzo sono stati ritrovati dei resti che però non sono stati ritenuti essere della piccola. Più volte la famiglia ha denunciato la superficialità delle indagini stigmatizzando l’omertà dei compaesani. Dopo 38 anni i familiari (il fratello Settimio e la mamma di Ottavia) ancora insistono perché il caso non si chiuda e dalla trasmissione di Federica Sciarelli si lancia un appello perché qualcuno possa dare qualche indizio utile per ricostruire cosa è avvenuto quel pomeriggio del 12 maggio 1975.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close