Home / Notizie / Roma: omicidio shock nel quartiere San Basiglio

Roma: omicidio shock nel quartiere San Basiglio

ROMA – Una lite fra automobilisti si è trasformata in un’agghiacciante tragedia. E’ accaduto a Roma nel quartiere San Basiglio, in Via Luigi Gigliotti dove un giovane di 31 anni  è stato colpito a morte con un colpo di arma da fuoco alla nuca. Nella lite è rimasto ferito un altro giovane di 18 anni che sarebbe stato colpito con una coltellata. L’autore dell’esecuzione sarebbe il padre del ferito. Secondo la prima ricostruzione delle forze dell’ordine l’uomo ucciso era solo alla guida di un’autovettura e prima di morire avrebbe ferito un uomo che si trovava in un’altra auto con il padre ( una guardia giurata) che ha aperto il fuoco. L’intervento dei mezzi di soccorso del 118 è stato immediato ma – secondo le prime notizie rimbalzate sul web – all’arrivo dell’ambulanza i tre operatori sono stati assaliti da una folla di persone e all’autista è stata fratturata la spalla mentre ad un altro operatore rotta la clavicola. Nonostante l’assalto i tre soccorritori sono riusciti a caricare sull’ambulanza una delle due vittime per trasportarlo immediatamente in ospedale. Il mezzo del 118 è stato danneggiato da una sassaiola e c’è voluta una seconda ambulanza per trasportare il 18/enne ferito.

[AGGIORNAMENTO]

Il giovane deceduto è Maurizio Alletto di 31 anni, il giovane ferito è Moreno Coppi di 18 anni, il padre del ferito è Luciano Coppi di 53 anni, di professione guardia giurata

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close