Home / Locale / Calabria / Arresti nel basso jonio Catanzarese: Operazione Itaca Free Boat

Arresti nel basso jonio Catanzarese: Operazione Itaca Free Boat

CALABRIA – Sono più di venti i soggetti destinatari di altrettanti ordini di custodia cautelare che ha riguardato un’indagine condotta nel basso jonio catanzarese. Alle persone destinatarie del provvedimento sono contestati vari reati, fra i quali associazione mafiosa, estorsioni, usura, traffico di stupefacenti e armi. Gli arresti riguardano persone legate o che avevano rapporti – dalle prime notizie rimbalzate sul web – con la cosca Gallace-Gallelli operante tra Guardavalle e Badolato. Gli inquirenti, durante la mattinata, hanno tenuto una conferenza stampa in Prefettura per illustrare i particolari dell’operazione denominata “Itaca Free Boat”. I reati contestati ruotano prevalentemente intorno al porto di Badolato centro di interesse economico. La notizia è rimbalzata sul web e se ne sono occupate diverse testate giornalistiche. E’ il caso di Telejonio che ha dedicato un servizio  nell’edizione del tg del 3 luglio 2013 che può essere seguito in streaming sul portale ufficiale del sito dell’emittente televisiva. Per rimbalzare al tg di Telejonio cliccare qui.