Home / Notizie / Terremoto Marche: scossa fra le province di Ancona e Macerata

Terremoto Marche: scossa fra le province di Ancona e Macerata

MARCHE – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 e profondità 8.1 km – secondo i dati riportati in un bollettino dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – si è verificata alle 19:59 di mercoledì 3 luglio 2013 nel distretto sismico denominato “Zona Macerata”. Fra i comuni che risultano entro i 10 km da dove è stato localizzato l’epicentro figurano: Castelbellino, Castelpiano, Maiolati, Mergo, Monte Roberto, Poggio San Marcello, Rosora, San Paolo di Jesi, Staffolo, Apiro e Poggio San Vicino. Si tratta di località ricadenti fra le province di Macerata e Ancona. Nella stessa area nei giorni scorsi si erano registrate altre scosse.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close