Home / Mondo / Siria: uso armi chimiche. Foreign Policy: Usa in passato ha tollerato. Cia smentisce

Siria: uso armi chimiche. Foreign Policy: Usa in passato ha tollerato. Cia smentisce

STATI UNITI – Sta rimbalzando su tutto il web, l’articolo di Shane Harris and Matthew M.Aid per il Foreign Policy in cui si ipotizza che gli Stati Uniti erano a conoscenza dell’uso di armi chimiche da parte di Saddam Hussein, rais dell’Iraq durante gli anni ’80 contro Iran e Curdi. L’articolo intitolato “Exclusive: CIA Files Prove America Helped Saddam as He Gassed Iran” rivela come fonte alcuni documenti declassificati della Cia. Per gli Stati Uniti la notizia che ovviamente merita un approfondimento, considerato che la Cia non conferma di essere stata mai a conoscenza dell’uso di armi chimiche da parte di Saddam e che Foreign Policy usa dichiarazioni di funzionari dell’intelligence americana ai tempi di Ronald Reagan, ora in pensione, rappresenta un serio imbarazzo per il Governo Americano pronto ad attaccare la Siria motivando l’azione offensiva militare contro il regime di Bashir Al Assad per avere usato armi chimiche alla periferia di Damasco. Accuse che la Siria non accetta e non accetta neanche Iran e Russia che sostengono la tesi del regime di Bashir Al Assad, secondo cui l’attacco chimico sarebbe una montatura dell’occidente per giustificare un attacco.

Check Also

Berlino: camion contro la folla. Diversi morti e feriti

BERLINO – Ci sono morti e feriti a Berlino dove un Camion nero si è …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close