Home / Locale / Calabria / Lamezia Terme: esplosione in un silos. Muoiono gli operai Daniele Gasbarrone e Alessandro Panella

Lamezia Terme: esplosione in un silos. Muoiono gli operai Daniele Gasbarrone e Alessandro Panella

AGGIORNAMENTO
Anche l’operaio rimasto gravemente ferito è morto. Si tratta di Enrico Amati, 37 anni, originario di Sinalunga (Siena)

LAMEZIA TERME (INCIDENTE SUL LAVORO) – In una esplosione avvenuta in un silos fabbrica in Calabria a Lamezia Terme (provincia di Catanzaro) due persone sono morte. Si tratta di due operai entrambi di 32 anni. Il primo è Daniele Gasbarrone originario di Latina e l’altro Alessandro Panella di Velletri. Lo scoppio si è verificato nello stabilimento della Ilsap Biopro di San Pietro Lametino e l’esplosione la cui origine è oggetto di accertamento ha provocato la diffusione di diversi vapori nell’aria di cui si sta tentando di capire la natura, considerando che l’Ilsa produce glicerina, biomasse, oli raffinati e biodiesel. Una terza persona è rimasta gravemente ferita. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha trasmesso un messaggio di cordoglio ai familiari delle vittime.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close