Home / Notizie / Léon Foucault, invenzioni: non solo il pendolo ma anche il giroscopio

Léon Foucault, invenzioni: non solo il pendolo ma anche il giroscopio

LEON FOUCAULT – Al fisico francese, Jean Bernard Léon Foucault, che Google oggi celebra in occasione del 194° anniversario della nascita, si deve non solo l’invenzione del famoso pendolo che ha preso il suo nome (pendolo di Foucault) e che appare nel Doodle interattivo, ma altre fra le quali il giroscopio. Si tratta di uno stumento fisico rotante, il cui meccanismo è stato inventato da Foucault nell’ambito dei suoi studi sulla rotazione del pianeta terra, che ha la caratteristica di mantenere il suo asse di rotazione orientato verso una direzione fissa. Un risultato dovuto alla legge di fisica conosciuta come legge di conservazione del momento angolare, secondo la quale (indichiamo brevemente l’enunciato) il momento angolare cd L di un sistema è costante nel tempo se è nullo il momento delle forze esterne che intervengono su di esso. Al giroscopio Rai Scienze ha dedicato qualche tempo fa un servizio intervistando il fisisco Tommaso Castellani che ha spiegato cosa è il giroscopio, le sue caratteristiche e le possibilità di utilizzo. Il servizio è negli archivi Rai e si può vedere anche su Youtube a cui rimbalziamo in coda a questo post, osservando e imparando le implicazioni fisiche di una “curiosa trottola”.