Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato: Don Bosco in città. In città si celebra l'evento e sul web si racconta

Soverato: Don Bosco in città. In città si celebra l'evento e sul web si racconta

SOVERATO – Come si è svolta la giornata di mercoledì 9 ottobre 2013 non ve la raccontiamo noi su questo post, pur essendo tentati di farlo, ma preferiamo invitare i nostri lettori a fare un saltino sui social network: da twitter a facebook e a qualche sito web locale. Provare a raccontarla è davvero difficile, si ometterebbe sicuramente qualcosa e tutto, ripetiamo tutto, per l’arrivo delle reliquie di San Giovanni Bosco a Soverato è stato importante perché tutta la città è stata partecipe e protagonista al tempo stesso dell’evento. Sin dalle prime ore del mattino su Fb si annunciava l’arrivo del fondatore dei salesiani e con Maria Mazzarello delle figlie di Maria Ausliatrice e si leggevano i primi tweet; intorno alle 9,00 sono cominciate a apparire sul web grazie ai tablet e cellulari di ultima generazione le prime foto, i primi commenti, i primi video. Ed è stato così fino a tarda notte quando a far visita alla sagoma di Don Bosco vestita di alcune relique collocate all’interno nella Chiesa sono arrivati gli ultimi fedeli dopo che nel pomeriggio c’era stato l’insediamento ufficiale del nuovo parroco Don Pasquale Rondinelli. Una pagina di storia della Soverato, ancora una volta scritta, sotto il segno di Don Bosco. f.g.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close