Home / Salute / Vaccino Malaria: RTS, S presto al vaglio dell'OMS ricerca Glaxo

Vaccino Malaria: RTS, S presto al vaglio dell'OMS ricerca Glaxo

VACCINO CONTRO LA MALARIA – Lo hanno denominato RTS, S. e si tratta di quello che potrebbe diventare il vaccino della malaria che è allo studio da un team di ricercatori della GlaxoSmithKline una delle principali aziende farmaceutiche del mondo. Secondo le notizie che sono rimbalzate sul web, il vaccino dovrebbe presto passare al vaglio dell’OMS (organizzazione mondiale della sanità) per una valutazione dellar ricerca. La ricerca dura da circa trenta anni ed un forte contributo negli ultimi tempi è arrivato grazie alla sinergia che è nata fra la Glaxo e la Path Malaria Initiative ed un contributo di circa 200 milioni di euro ricevuto dalla fondazione Bill & Melinda Gates. Contributo che ha dato una forte accelerazione al progetto. Vero è però che, dai primi risultati presentati dalla Glaxo durante un convegno in Sudafrica, a Durban, pare che il vaccino RTS, S non sia così efficace come era nelle previsioni dei ricercatori. La malaria è la seconda malattia al mondo per contagio e mortalità dopo la tubercolosi. Il virus della malaria conta circa 660.000 morti all’anno, secondi alcuni dati diffusi dall’OMS, il 90% dei quali in Africa. La data per dire operativo il vaccino, secondo la Glaxo potrebbe essere il 2015, data rientra fra gli obiettivi del progetto della casa farmaceutica.