Home / Salute / Smog: dieta mediterranea per ridurre effetti negativi sulla salute

Smog: dieta mediterranea per ridurre effetti negativi sulla salute

SALUTE – Se l’unico rimedio efficace contro gli effetti negativi dello smog, non può essere praticato, ovvero sottrarsi ad esso, allora a darci una mano a contenere i danni causati al nostro organismo dall’inquinamento dell’aria, potrebbe essere seguire la dieta mediterranea. E’ quanto si può ipotizzare, stando ad uno studio, reso noto e di cui si è parlato recentemente al congresso nazionale della Società Italiana di Medicina Interna. Infatti, secondo lo studio condotto da Francesco Violi, professore ordinario di medicina interna all’Università di Roma “La Sapienza” su alcuni lavoratori di un’acciaieria, le polveri sottili (simili a quelle che circolano nell’aria delle grandi città dette smog) riducono del 50% i livelli di vitamina E nel sangue e elevano il livello di una proteina che riguarda lo stress da ossidazione delle cellule. Olio d’oliva, verdure, tipici alimenti della dieta mediterranea che contengono molti antiossidanti potrebbero però ridurre gli effetti nocivi delle polveri sottili. Polveri e smog responsabili d’importanti patologie, soprattutto a carico dell’apparato cardiovascolare. Vero è che lo studio va ulteriormente vagliato e approfondito, ma rappresenta un interessante punto di partenza per una ricerca che punta a comprendere, similmente a diverse altre per altre patologie, come una sana alimentazione possa diventare utile per prevenire danni alla salute.olio oliva