Home / Salute / Ansia: le donne sono più predisposte degli uomini

Ansia: le donne sono più predisposte degli uomini

Un gene che regola la serotonina è la causa che rende le donne più ansiose degli uomini. E’ il risultato della ricerca condotta dall’Isn-Cnr di Catanzaro in sinergia con l’Irccs Fondazione Santa Lucia di Roma. In particolare secondo il team di ricerca che si è occupato dello studio la predisposizione del gentil sesso a soffrire di ansia in misura maggiore rispetto agli uomini sarebbe originata da una variante del gene 5-Httlpr. Lo studio è stato condotto su centinaia di persone sane e si è potuto osservare che il sesso influenza molto tale variante genetica. In sostanza le donne avrebbero una regolazione dei livelli di serotonina maggiori rispetto agli uomini che determina i comportamenti emotivi. Antonio Cerasa, ricercatore dell’Isn-Cnr ha affermato che attraverso la ricerca si è rilevato che “le donne portatrici della variante genetica che conferisce una dis-regolazione della serotonina sono più ansiose degli uomini e questa predisposizione si manifesta con un’alterata anatomia di una regione chiave nella regolazione dell’emozione: l’amigdala”. Lo studio è stato pubblicato su una rivista di settore “Social Cognitive and Affective Neuroscience” e ne parlano anche altri media come “il Quotidiano della Calabria” che mette in evidenza come alla scoperta abbiano contribuito ricercatori dell’Isn-Cnr di Catanzaro