Home / Locale / Terremoto Lombardia-Piemonte: scossa fra le province di Alessandria e Pavia

Terremoto Lombardia-Piemonte: scossa fra le province di Alessandria e Pavia

TERREMOTO APPENINO LIGURE – Alle 11:34 di giovedì 21 novembre 2013 una scossa di magnitudo 3.1 e profondità 4.5 km e 2 minuti dopo un’altra di magnitudo 3.8 e profondità 5.4 km. Sono le due scosse di maggiore magnitudo che si sono verificate nel distretto sismico denominato Appennino Ligure. L’epicentro dei sisma è stato localizzato in prossimità delle province di Alessandria e Pavia (Piemonte e Lombardia). Fra i comuni che risultano entro i 10 km dall’ultimo sisma indicato figurano – secondo quanto riporta un bollettino pubblicato sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Berzano di Tortona, Brignano-Frascata, Casalnoceto, Casasco, Castellar Guidobono, Momperone, Montemarzino, Pozzol Groppo, Volpedo, Volpeglino (in provincia di Alessandria); Cecima, Codevilla, Godiasco, Montesegale, Ponte Nizza, Rivanazzano, Rocca Susella, Torrazza Coste, Voghera (in provincia di Pavia)

Check Also

Taormina, allerta meteo: scuole chiuse il 20 dicembre 2016

Con ordinanza sindacale n. 130 del 19/12/2016 il primo cittadino di Taormina, Dott. Eligio Giardina …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close