Home / Notizie / Spreco alimentare: educare a ridurre. Progetto Ministero Ambiente

Spreco alimentare: educare a ridurre. Progetto Ministero Ambiente

Molto cibo finisce in spazzatura ed è veramente un peccato se si pensa che in un periodo di crisi si è scoperto che c’è una tendenza se non proprio ad abbassare i consumi, a guardare meno alla qualità. L’obiettivo di ridurre gli sprechi alimentari e recuperare, si parla per quanto riguarda l’Italia, di circa 2 milioni di tonnellate di alimenti dall’agroindustria e 300 mile tonnellate dal commercio e dalla distribuzione nel periodo di un anno, è del Ministero dell’ambiente. Il Ministro Andrea Orlando ha pensato di costiture un gruppo di lavoro formato da importanti personalità del mondo accademico e prestigiosi nomi come lo scienziato Vincenzo Balzani o la scrittrice Susanna Tamaro. Il team utilizzerà una consulta per supportare azioni finalizzate ad educare a ridurre gli sprechi alimentari. Quindi sarà istituita una Giornata nazionale contro lo spreco alimentare. Intanto secondo alcuni rapporti sullo spreco domestico è stato calcolato che le famiglia italiane in media “sprecano” e quindi finiscono fra i rifiuti circa 200 grammi di cibo.

Check Also

Buon Natale e Felice Anno Nuovo da Soverato News

Related

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close