Home / Mondo / Maria Callas: Google celebra la Divina con un Doodle

Maria Callas: Google celebra la Divina con un Doodle

MARIA CALLAS – In occasione del 90° anniversario della nascita Google dedica un Doodle nella sua home page a Maria Callas. All’anagrafe Anna Maria Cecilia Sophia Kalogeropoulou nata a New York il 2 dicembre 1923 e morta a Parigi il 16 settembre 1977 è stato un soprano greco a cui la musica italiana deve tanto soprattutto per il fatto di avere contribuito a riscoprire e valorizzare il repertorio italiano del primo ottocento, ovvero Vincenzo Bellini e Gaetano Donizzetti (“belcanto renaissance”). Tra i suoi cavalli di battaglia spiega Wikipedia Italia “vi furono: Bellini (Norma, Puritani, Sonnambula), Donizetti (Lucia di Lammermoor), Verdi (Traviata, Trovatore, Aida), Ponchielli (La Gioconda) e Puccini (Tosca, Turandot)”. Grandissima artista e conosciutissima in tutto il mondo, trascorse la sua vita negli Stati Uniti, in Grecia, in Italia.
Il suo nome è legato anche al mondo del “gossip” di un tempo e alla sua storia con Aristotele Onassis. Il mito che si è costruito intorno a Maria Callas ha fatto sì che venisse riconosciuta anche con l’appellativo di Divina.
Cliccando sul Doodle in cui si nota la Callas in opera davanti al pubblico, si ottengono i risultati della chiave di ricerca Maria Callas.

Google Doodle - Maria Callas
Doodle – Maria Callas