Home / Mondo / Rapiti 5 dipendenti di Medici Senza Frontiere

Rapiti 5 dipendenti di Medici Senza Frontiere

SIRIA – La portavoce dell’associazione, Samantha Maurin, ha comunicato che cinque membri dello staff sono stati prelevati da un edificio di MSF da un gruppo sconosciuto nella provincia di Latakia (Siria nord-orientale). Fonti dell’opposizione dicono che i responsabili sono militanti Isis, legati ad Al Qaeda, il cui scopo è interrogare gli ostaggi perché accusati di collaborare con l’intelligence turca.
Nel tentativo di proteggere la sicurezza degli ostaggi, ancora non sono state rivelate le identità o le attività che esercitavano. L’unica informazione certa è che tutti quanti sono europei e che non ci sono italiani tra i sequestrati.

Check Also

Presidenziali: che succede in Iran ?

Mi sono occupato delle vicende che riguardavano il mondo persiano, soprattutto (ma non solo) nel …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close