Home / Locale / Calabria / Soverato / Terremoto: Soverato e provincia di Catanzaro avvertita forte scossa. Grecia magnitudo 6 (secondo INGV 6.3)

Terremoto: Soverato e provincia di Catanzaro avvertita forte scossa. Grecia magnitudo 6 (secondo INGV 6.3)

Una scossa di terremoto è stata avvertita lungo la costa jonica in provincia di Catanzaro intorno alle 15,00 di domenica 26 gennaio 2013.   Ancora non sono emersi dati tecnici sul movimento tellurico che potrebbe essere dovuto ad una forte scossa avvenuta nel mar jonio in prossimità della Grecia. Infatti alle ore 14,55 di domenica 26 gennaio 2014 (ora italiana) – secondo quanto si apprende sul sito dell’European Mediterraean Seismological Centre – una scossa di terremoto di magnitudo 5.7 e profondità 2 km si è verificata a 2 km a ovest da Lioxourion, cittadina greca di circa 2 km e 7 km a ovest di  Argostólion (9.800 abitanti). La scossa di terremoto per quanto riguarda le località sulla costa jonica della Calabria dove la scossa è stata avvertita  sono Soverato, Satriano, Montepaone, Davoli, Isca, Badolato, Gasperina, Montauro ed altre. Anche in altre parti della Calabria la scossa è stata avvertita dalla popolazione. Alla scossa di magnitudo 5.7 (dato successivamente aggiornato a 6.0) ne ha fatto seguito un’altra con epicentro nella stessa area della Grecia di magnitudo 4.4. alle 15,08. Altri aggiornamenti sul sito dell’EMSC (link). L’istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia riporta una magnitudo del sisma pari a 6.3 e profondità 10 km.

AGGIORNAMENTO

Dopo la forte scossa di magnitudo 6.0 con epicentro a Cefalonia delle 14,55, si sono verificati altri movimenti tellurici di minore intensità rispetto alla prima ma comunque non lievi. Fra queste una di magnitudo 5.3 e profondità 10 km (dati EMSC) alle 19:45 (ora italiana) che – secondo quanto rimbalzato sul web – sembra essere stata avvertita in Calabria sulla costa jonica: Soverato e Satriano marina