Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato: la sinistra anima della città

Soverato: la sinistra anima della città

SOVERATO – L’anima di sinistra deve ispirare l’azione di governo della città. Non è uno slogan ma un invito a tutte le forze politiche e sociali della città che è venuto dal Partito democratico di Soverato nell’incontro dibattito promosso ieri presso l’Hotel Nocchiero che ha potuto contare su un numeroso e qualificato pubblico. Il segretario cittadino Francesco Saverino nel suo intervento ha tracciato un bilancio dell’azione politica portata avanti dal Pd in vista delle prossime comunali, formalizzando l’intesa con Italia dei Valori e Partito Socialista, presenti con i propri rappresentati all’incontro con i quali si è prospettato una più stretta sinergia finalizzata soprattutto a rappresentare al meglio le istanze della società civile che spesso finiscono nei programmi di movimenti o gruppi spontanei, animati da buone intenzioni ma destinati a scomparire per la mancanza di una

un flash dell'iniziativa
un flash dell’iniziativa

solida organizzazione come è quella dei partiti. Quindi il vicesegretario Francesco Rotondo si è soffermato ad analizzare alcune criticità della cittadina jonica e del comprensorio invitando tutti ad uno sforzo comune per la risoluzione dei problemi. A Fabio Guarna, coordinatore dell’iniziativa è toccato il compito di tracciare le linee guida del programma da costruire con coloro che hanno aderito e aderiranno al progetto. Associando la parola Soverato ad una parola chiave per ragioni di brevità Guarna ha spiegato che il Pd insieme ai cittadini mira ad una Soverato – Bella cominciando a puntare sul decoro urbano; ad una Soverato – Solidale (nel 1997 il Manifesto titolò W SOVERATO); ad una Soverato verde (valorizzare gli splendidi paesaggi di Soverato assicurando il massimo rispetto per l”ambiente); ad una Soverato – efficiente (valorizzando le risorse professionali del luogo); ad una Soverato – culturale – (incontro con le scuole, wi fi, istituzione di una biblioteca), Soverato – non isolata (pensare alla città insieme al suo comprensorio valorizzando il ruolo che può svolgere), ad una Soverato – in progress (creazione di infrastrutture), ad una Soverato – Trasparente (comunicazione istituzionale), ad una Soverato – ordinata che pianifica (piano di commercio, piano del traffico psc), ad una Soverato – Sicura (creare la massima sinergia con le forze dell’ordine da sempre al fianco dei cittadini). Quindi si è passati al dibattito con gli interventi di Silvia Vono di Idv che ha arricchito le idee presentate dal Pd manifestando adesione ad un progetto unitario Francesco Tropea dei socialisti che non ha mancato anche con sottile ironia di presentare come urgente ogni azione utile a ridare un volto progressista alla città, evidenziando piena condivisione del progetto in comune. Quindi si sono registrati altri interventi fra i quali Fausto Pettinato, presidente dell’Anpi che pur affermando l’impossibilità statutaria della Associazione Nazionale Partigiani di aderire ad una lista politica ha spiegato come l’Anpi sia vicino a coloro che difendono la costituzione e hanno radicato nel loro DNA l’antifascismo. Dopo Pettinato si sono registrati altri interventi fra i quali quello di Giuseppe Grande, alto funzionario delle ferrovie con esperienza di amministratore durante il primo pedalando volare soveratese che si è detto disposto a collaborare al progetto in questione così come tanti altri cittadini che hanno aderito all’iniziativa. Ha chiuso l’intervento l’avvocato Caruso richiamando l’unità politica per poter vincere la battaglia politica a Soverato.

Check Also

Soverato: incidente mortale alle porte della cittadina jonica

SOVERATO (CZ) – Una vittima e tre feriti è il bilancio di un incidente stradale …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close