Home / Sport / Calcio / Sampdoria-Milan: cronaca della gara

Sampdoria-Milan: cronaca della gara

sampdoria - milanSERIE A- Alla giornata numero 25, si sfidano Sampdoria-Milan, al Marassi di Genova, con due allenatori ex compagni proprio alla Samp, negli anni belli dei blucerchiati, primi anni ’90, ma con delle defezioni in ambedue le formazioni con Gastaldello e De Silvestri per i liguri, e Balotelli e De Sciglio per infortunio per i rossoneri. Di seguito la cronaca della gara: Va in avanti il Milan e gia’ al dodicesimo trova il gol con Taraabt, che è bravo ad inserirsi e di piatto dopo una parata di Da Costa su un suo colpo di testa, ribadisce in rete. Tarda ad arrivare una reazione ligure, piuttosto e’ il Milan che si propone nuovamente in avanti con buoni fraseggi, con protagonisti i tre trequartisti dietro il centravanti Pazzini. Da quel momento in poi partita vissuta su contrasti e tanto pressing, sin quando Saponara anche lui in inserimento di piatto su assist di Costant manda di poco alta la palla. Il primo tempo termina 1-0 per il Milan, con la seconda rete in serie A per il marocchino Taarabt. I secondi quarantacinque minuti hanno inizio con le squadre un po’ più sfilacciate. Dopo dieci minuti, entra l’uomo della provvidenza nel derby della Lanterna, Maxi Lopez, al posto di Obiang, giocatore meno brillante rispetto allo scorso anno. Raddoppia subito dopo Rami di tsta su cross di Abate, ma la Samp recrimina per una carica su Da Costa commessa nella medesima azione da parte di Pazzini. Buona opportunita’ per i genovesi che con Eder su verticalizzazione di Maxi Lopez, si trova a tu per tu con Amelia, ma si fa ipnotizzare. Al minuto 27, Maxi Lopez per doppia ammonizione lascia in dieci i suoi compagni e la partita per la formazione di Mihajlovic si fa terribilmente in salita. Comunque Eder testa i riflessi di Amelia, in uscita, ma questi sono superlativi, così il risultato resta 2-0 per il Milan. Il Milan passa a Marassi, e continua la sua risalita sotto la guida tecnica di Seedorf.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close