Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato si salva dal dissesto. In arrivo 600 milioni di euro

Soverato si salva dal dissesto. In arrivo 600 milioni di euro

mare soveratoSOVERATO – Quando la cittadinanza si era ormai rassegnata all’imminente dichiarazione di dissesto che da qui a qualche giorno sarebbe dovuta arrivare, ecco giungere una splendida notizia che mette al riparo dal default la città: le casse comunali torneranno piene, anzi strapiene, grazie a 600 milioni di euro di royalties che saranno incassate in 3 anni con anticipo già nella prossima estate di 100 milioni di euro. Somme che saranno versate (cash) da una grossa compagnia petrolifera. In effetti, qualche voce di alcune ricerche avviate nel nostro mare da parte di un’azienda petrolifera, era circolata in questi giorni, quando sono stati notati alcuni tecnici stranieri che lavorano per la Chevron Corporation, ospiti di un noto hotel cittadino. I tecnici sono stati osservati a bordo un di potente scafo equipaggiato di diversi strumenti al largo delle splendide acque della cittadina jonica e più precisamente in prossimità della zona blu, così come è conosciuta in città, l’area antistante alcuni lidi che affacciano sul lungomare. Da quanto è dato sapere gli strumenti hanno rivelato che senza ombra di dubbio sotto la superficie marina esiste un vasto giacimento di petrolio, ragion per cui presto saranno sistemate delle trivelle per l’estrazione. Un affare per la città che vale, come dicevamo, 600 milioni di euro. Infatti la Chevron Corporation, potente azienda petrolifera statunitense, ha dato mandato ai suoi legali affinché avviino una trattativa con il Comune di Soverato per ottenere tutti i permessi necessari per procedere all’estrazione del prezioso liquido. Si parte da una prima proposta di 600 milioni di euro ma non è detto che la cifra possa ulteriormente incrementarsi, essendo la proposta contrattuale collegata alla quantità estratta e alle quotazioni del prezzo del greggio. Un contratto che sarà pronto per la firma nel mese di giugno quando la città, conclusa la fase di commissariamento, avrà un’amministrazione eletta dal popolo. E considerato che l’estrazione avverrà in alto mare e quindi non ci sarà nessun impatto ambientale, è facile immaginare che la proposta si trasformerà in un accordo che frutterà ben 6o0 milioni di euro nei prossimi 3 anni alla città di Soverato e chissà quanti ancora in quelli successivi. Inutile dire, non solo quanto i nuovi introiti saranno utili a rimpinguare le casse comunali  ma anche l’indotto che la presenza della Chevron Corporation porterà all’economia cittadina. f.g. (Poisson d’avril)

Check Also

Soverato: incidente mortale alle porte della cittadina jonica

SOVERATO (CZ) – Una vittima e tre feriti è il bilancio di un incidente stradale …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close