Home / Mondo / Boeing 777 precipita fra Ucraina e Russia

Boeing 777 precipita fra Ucraina e Russia

AGGIORNAMENTO

L’aereo è stato abbattuto da un missile. La notizia, circolata sin dalle prime battute come ipotesi abbastanza realistica, è stata confermata. Le vittime sono circa 300.

Scomparso dai radar a 10.000 metri di quota un boeing 777 della Malesia che viaggiata da Amsterdam verso Kuala Lumpur. L’aereo potrebbe essere precipitato in mare ma ancora le notizie sull’accaduto sono confuse. Vero è che si tratta di un velivolo appartenente alla stessa compagnia dell’aereo che lo scorso marzo scomparse nell’Oceano Indiano del Sud. Sul boeing vi erano a bordo 295 persone, 280 passeggeri e 15 membri dell’equipaggio. Il velivolo – secondo le prime notizie rimbalzate sul web – è precipitato non lontano dalla città di Donetsk, nell’est dell’Ucraina. Si tratta di una zona di guerra al confine fra Ucraina e Russia. Qualche testata giornalistica internazionale ha ipotizzato possa essersi trattato di un missile che ha abbattuto l’aereo ma la notizia al momento non ha trovato alcun riscontro.