Home / Mondo / Stelle cadenti 2014: arriva la notte di San Lorenzo

Stelle cadenti 2014: arriva la notte di San Lorenzo

STELLE CADENTI 10 agosto 2014 – Le sere d’agosto ispirarono a Trilussa questi versi: quanno me godo da la loggia mia/quele sere d’agosto tanto belle/ch’er celo troppo carico de stelle/se pija er lusso de buttalle via,/ad ognuna che casca penso spesso/a le speranze che se porta appresso. Ed ora, ci siamo, è la notte di San Lorenzo dell’anno 2014 ed è il momento di non farsi sfuggire l’occasione di alzare gli occhi al cielo per vedere le stelle cadenti, ovvero lo sciame meteorico delle perseidi. Ce ne saranno più di cento scie all’ora che continueranno per qualche giorno. Si tratta di particelle di polvere provenienti dalla cometa Swift-Tuttle che impattando nell’atmosfera s’incendiano e si trasformano in meteore. Ma la spiegazione scientifica non rende quello che vuole leggenda e tradizione. Nel momento in cui si vede il cielo piangere è consuetudine esprimere mentre “scendono le lacrime” ovvero precipitano le meteoriti, un desiderio. Per seguire il fenomeno è sufficiente stare sdraiati con gli occhi rivolti al cielo in un luogo buio lontano dalle luci della città rivolgendosi verso nord-est. Si può fare a meno di binocolo e telescopio per godersi lo spettacolo, basta l’occhio nudo. Sono molte le associazioni astronomiche in Italia che organizzano iniziative per osservare le stelle cadenti. Fra queste l’Associazione Star Freedom Onlus che sta portando avanti in Calabria il programma “Sotto i cieli del Parco” giunto alla 6° edizione (link – calendario completo), grazie alla proficua collaborazione tra il Parco Nazionale della Sila e la stessa associazione che ha rinnovato il proiettore del planetario, puntando verso una definitiva digitalizzazione delle immagini, delle animazioni e della loro gestione.
Quest’anno però a fare concorrenza alle stelle c’è una super luna piena che renderà il cielo luminoso e quindi si vedrà cascare qualche speranza in meno. Ma nei prossimi giorni le lacrime continueranno a scendere e la luna sarà meno luminosa, quindi, occhi al cielo perchè pioveranno ancora speranze.

Perseidi (foto fonte Wikipedia)
Perseidi (foto fonte Wikipedia)