Home / Notizie / Marte: passaggio di Siding Spring. Deep impact escluso

Marte: passaggio di Siding Spring. Deep impact escluso

L’appuntamento per gli appassionati di astronomia e non solo è fissato domenica 19 ottobre 2014 alle ore 20,27 (ora italiana). Una grossa cometa infatti, sfiorerà Marte e anche se il fenomeno non è visibile sulla terra (si punta sul telescopio Hubble), le immagini saranno registrate direttamente dalla superficie del pianeta rosso dove sono pronte sonde e robot per seguire il passaggio di Siding Spirng (C/2013 A1). Si tratta di un evento raro, perché, anche se è stato escluso un “deep impact”, la cometa passerà molto vicino al pianeta del sistema solare più vicino alla terra, ovvero a circa 140 chilometri dalla superficie che corrisponde a meno della metà della distanza che è necessario percorrere per raggiungere dalla terra la luna. Il video che stanno per registrare le sonde marziane è facile immaginare sarà meraviglioso con l’enorme coda della cometa pronta a generare aurore simili a quelle polari dl nostro pianeta. Non resta che sperare si riesca ad ottenere un buon filmato e attendere da Hubble o dai mini robot sul pianeta rosso che ci vengano presto trasmesse.