Home / Sport / Calcio / Serie A: non mancano le polemiche anche questa Domenica

Serie A: non mancano le polemiche anche questa Domenica

La Juventus passa a Napoli, ma non mancano i momenti di tensione dialettica, dopo quanto accaduto sul campo del S.Paolo, e più precisamente per un fuorigioco non fischiato a Cáceres, in occasione del gol del due ad uno a favore dei bianconeri, prima in vantaggio con l’ennesima prodezza del Golden boy Pogba, e poi raggiunta da una rete di Britos, aiutato da una dormita generale della retroguardia juventina, sugli sviluppi di un calcio d’angolo apparentemente non di complessa lettura.
Il Napoli con a capo il patron De Laurentiis, sostiene che con i campioni d’Italia uscenti, “tutto ci può stare”, e per cui anche delle sviste arbitrali; così fioccano le denunce verbali, ma anche quelle alla Procura a carico dell’arbitro Tagliavento, da parte del tifosissimo napoletano, l’avvocato Marra, mentre la parte juventina si limita a non alzare i toni eccessivamente, visto che in un campionato torti e favori si compensano.
L’altro spettacolare match clou della giornata è quello tra l’inseguitrice Roma, trascinata dall’eterno capitano Totti, favoloso per la doppietta realizzata ieri, ma forse ancor di più per la sua bizzarra quanto divertente esultanza, con un bel selfie decorato con sullo sfondo la curva Sud stracolma e festante, e la Lazio, trascinata invece da un sempre più sorprendente F.Anderson, autore di un gol e di un assist al bacio per il suo capitano Mauri.
Per la lotta al terzo posto, v’è da segnalare il ritorno di fiamma della Samp, rinforzata in questi giorni pure dall’arrivo di Muriel, e da quello probabile di Samuel Eto’o, e altresì della Fiorentina, autrice di una gara avvincente ed agguerrita con il Palermo di Iachini.
In tutto, in questa partita ben sette reti, ed una Fiorentina in vantaggio di due gol, poi raggiunta dal Palermo ed infine trionfatrice per 4-3.
In coda, precipitano sempre più giù il Parma, che aveva solo illuso i propri tifosi con la vittoria casalinga contro gli uomini di Montella ed il Cesena, ove la cura Di Carlo stenta a dare i suoi frutti, mentre lancia un segnale di vita il Cagliari con il 2-1, ai danni proprio dei romagnoli, riducendo così le distanze dalla quartultima a soli due lunghezze, visto che l’Atalanta viene bloccata in casa dal Chievo .Roberto Totino.

Check Also

Euro 2016: Portogallo campione. Batte in finale 1 a 0 la Francia

PARIGI – Il verdetto finale di Euro 2016 è “Portogallo Campione d’Europa”. Il match finale …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close