Home / Sport / Calcio / La Roma inciampa ancora, le milanesi si fanno desiderare

La Roma inciampa ancora, le milanesi si fanno desiderare

La Roma non sa ormai più vincere. Invero, l’ultima gara dalla quale e’ uscita con bottino pieno e’ risalente a circa un mese fa, poi innumerevoli pareggi e qualche sconfitta disseminata qua e la’.
Ieri ancora il segno x, accompagna la domenica dei ragazzi di Garcia e dei suoi supporters; dato pero’ più allarmante e’ sicuramente la rassegnazione che contraddistingueva il mister ex Lilla dopo il match di ieri.
Un match arido, con una Roma spenta e un Chievo mai realmente in pericolo, tant’è che nostro malgrado, la partita verrà ricordata più per il gravissimo infortunio occorso a Mattiello, a cui vanno i nostri piu’ sinceri auguri, che per le performance s dei giallorossi. Il Napoli, però, nuovamente sprecone e sbadato, con le solite e rituali amnesie difensive, non approfitta dell’ennesimo passo falso giallorosso per insidiare la seconda piazza, poiché bloccata da un pari casalingo con l’Inter, la solita anch’essa pazza Inter, dopo esser stato avanti di ben due reti.
Non sono bastati allordunque, degli ispirati Hamsik e Higuain, perché appattati dal tandem argentino nerazzurro Palacio-Icardi, quest’ultimo capocannoniere in coabitazione con un altro argentino, questa volta bianconero, ossia Tevez, a quota 15 segnature. Berlusconi, invece, pare dopo l’ennesima prova abulica e stitica del suo ormai increspato Milan, volesse esonerare il malcapitato Inzaghi, pur non del tutto esente da colpe , e sostituirlo con un altro ex Milan, Brocchi, però a fermare tutto ci ha pensato il solidale Galliani, che ben sa che buona parte della scelta ricaduta sull’ex centravanti rossonero, oggi in panchina, si deve attribuire proprio a lui.
Infine in coda, tutti vanno a passo lento, con l’Atalanta del nuovo mister, Edy Reja, che contro un Parma tornato a calcare i campi di calcio, dopo aver calcato luoghi piu ‘ delicati, non va comunque oltre il pareggio e pertanto il Cesena ed il Cagliari, con venti punti in saccoccia, possono ancora non issare bandiera bianca.ROBERTO TOTINO.

Check Also

Euro 2016: Portogallo campione. Batte in finale 1 a 0 la Francia

PARIGI – Il verdetto finale di Euro 2016 è “Portogallo Campione d’Europa”. Il match finale …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close