Home / Notizie / Crowdfunding: “Io sostengo San Petronio”

Crowdfunding: “Io sostengo San Petronio”

Bologna
Bologna

“Succede solo a Bologna” è il nome di un’associazione impegnata a promuovere e tutelare la tradizioni bolognesi. Il sodalizio ha promosso una raccolta fondi per il restauro della Basilica di San Petronio. Si tratta del crowdfunding “Io sostengo San Petronio” che va avanti da mesi e continua con un susseguirsi di donazioni, alcune molto consistenti, come quella della Fondazione famiglia Rinaldi di 100.000 euro. E’ possibile partecipare alla raccolta fondi con una donazione (di qualsiasi importo) online  (cliccare qui per accedere alla pagina web). La Basilica è dedicata a San Petronio il patrono della città che si festeggia il 4 ottobre e non appartiene nè alla curia nè al comune. “La Basilica di San Petronio – spiegano i promotori – ha iniziato i suoi lavori con l’intenzione di restaurare la facciata, l’esterno e le parti interne (ad esempio le cappelle). Finita la facciata, i fondi in possesso della Basilica, che è storicamente un bene della “libera città di Bologna”, non sono sufficienti a terminare i lavori. Da qui l’idea di creare un progetto per portare a termine un restauro di uno dei beni monumentali fondamentali per la città” (per maggiori notizie sul progetto cliccare qui).
Con i suoi 132 metri di lunghezza e 60 di larghezza, un’altezza della volta di 44,27 metri e la facciata che tocca i 51 metri, la Basilica di San Petronio è per dimensioni la sesta chiesa più grande d’Europa dopo San Pietro, Saint Paul, (London), la Cattedrale di Siviglia, il Duomo di Milano e il Duomo di Firenze. La posa della prima pietra risale al 1390.

Fabio Guarna