Home / Notizie / Scossa di terremoto fra Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria magnitudo 6.0

Scossa di terremoto fra Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria magnitudo 6.0

Mappa terremoto monti Rietini del 24 agosto 2016
Mappa eleborata da USGS

AGGIORNAMENTO 04:40: nuova scossa magnitudo 5.3 e profondità 10 km alle 04:33.

AGGIORNAMENTO 04:27: dopo la prima scossa di magnitudo 6.0 ne sono seguite altre: alle 03:56 di magnitudo 4.8 e profondità 10 Km; alle 04:05 di magnitudo 4.6 e profondità 5 Km, sempre nella stessa area.

Una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 e profondità 4 km con epicentro tra Marche ed Abruzzo fra le province di Ascoli Piceno, Rieti e Teramo si è verificata – secondo quanto si apprende da un bollettino pubblicato sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – alle ore 03:36 (ora italiana) di mercoledì 24 agosto 2016. Le città che contano più di 50.000 abitanti più vicine all’epicentro del sisma risultano: Ascoli Piceno, L’Aquila; Teramo; Rieti. La scossa è stata avvertita in tutto il centro Italia come riportato su alcuni canali social.

UTILITÀ:

La Protezione civile ricorda che sono attivi i seguenti numeri verdi: contact center della Protezione civile nazionale: 800840840; sala operativa della protezione civile Lazio: 803 555

Questo l’appello dell’AVIS provinciale di Rieti su Twitter: “A causa del terremoto avvenuto questa notte urge sangue, di tutti i gruppi sanguigni. Dalle 8 alle 11, all’ospedale de Lellis di Rieti. Portate documento di identità e codice fiscale. Grazie a tutti”