Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato, si è spenta Suor Grazia

Soverato, si è spenta Suor Grazia

Suor Grazia Gadaleta è salita in cielo. Dall’alto guarda Soverato dove ha svolto ed ha continuato a svolgere sino all’ultimo giorno di vita terrena la sua missione. “Un buon esempio per la società soveratese”, l’avevano definita qualche anno fa le sue ex-allieve in occasione del riconoscimento al lavoro che il locale circolo del Rotary Club le aveva consegnato. Maria Tallarico, insegnante della scuola primaria di Soverato si era così espressa “Suor grazia nella sua lunga carriera ha cercato di trasmettere nei giovani la passione per la cultura e per le lingue in particolare, la cui conoscenza non è solo un fatto tecnico ma permette di apprezzare la cultura di altri popoli, di comunicare con loro e di vivere il senso della spazialità, della fratellanza, dell’amore e della salesianità. Le ex-allieve che hanno scelto di specializzarsi dopo gli studi superiori in lingue, tornando a Soverato, hanno sempre manifestato gratitudine per la preparazione di base conseguita che ha consentito loro di conseguire ottimi risultati e di esercitare un lavoro gratificante. Molte di loro, oggi sono ottime insegnanti e una , originaria di Fabrizia è impiegata all’Onu”.
Se n’è andata in silenzio come ha sempre lavorato lontano dai riflettori e portando sempre ottimi risulti per la casa delle FMA. Se n’è andato un cuore grande e generoso capace di vivere in umiltà le proprie debolezze e quelle degli altri e che oggi rappresenta un faro di cultura e fratellanza per chi l’ha conosciuta e per chi la conoscerà grazie alla memoria dei suoi allievi di cui fu maestra di vita.

Fabio Guarna