Rabbit Hole

L’ultimo lavoro di John Cameron Mitchell è un film cupo, dimesso, sofferto. Una lenta e faticosa rielaborazione di un lutto che ha sconvolto la vita di una coppia che aveva conquistato la propria fetta di benessere ed ipotecato un solido avvenire…