Home / Locale / Calabria / Chiaravalle (page 2)

Chiaravalle

Chiaravalle, agguato mortale: due morti

CHIARAVALLE (CZ) - Stamattina in un agguato mortale avvenuto a Chiaravalle in provincia di Catanzaro hanno perso la vita due persone. Si tratta del 48enne Giuliano Cortese e della convivente 35enne Inna Abramovia di nazionalità Ucraina. Il fatto è avvenuto....

Read More »

Elezioni provinciali Catanzaro: risultato candidati collegio Chiaravalle Cardinale Torre di Ruggiero

Voti candidati a consigliere provinciale elezioni 2008 - Collegio Chiaravalle Cardinale Torre di Ruggiero Liste collegate al candidato a Presidente Wanda Ferro e candidati a consigliere provinciale Pdl - Sestito Santo : 1186 Nuovo Psi - Garito Salvatore : 1051 La Destra (Fiamma Tric.) - Mastroianni Pasquale : 33 Democrazia e centralità - Grande Daniele : 26 M. Auton. Sud - Ierardi Antonio : 180 Popolari europei - Fristachi Gianfranco : 143 Per la Calabria - Falvo Antonio : 15 Pri - Screnci Francesco : 4 Liste collegate al candidato a Presidente Pino Commodari e candidati a consigliere provinciale Sinistra Arcobaleno - Montesano Stefano : 64 Liste collegate al candidato a Presidente Massimo Caligiuri e candidati a consigliere provinciale Partito Comunista Lavor. - Paone Giuseppe : 26 Liste collegate al candidato a Presidente Pietro Amato e candidati a consigliere provinciale Pd - Maida Giuseppe : 1404   Popolari Democratici - Costa Sebastiano  : 123 Di Pietro Italia dei Valori - Daniele Renato : 364 Provincia d'amare - Gattis Ernesto : 94 Partito Socialista - Raimondo Gabriele : 164 Verdi - Marchio Mario : 109 Liste collegate al candidato a Presidente Franco Talarico e candidati a consigliere provinciale Udc - Pitaro Vincenzo : 158 Muraca Presidente - Muraca Ferdinando : 8 Socialisti Uniti per la C. - Mantello Nicola Giovanni : 318 Liste collegate al candidato a Presidente Michela Cimmino e candidati a consigliere provinciale Grandinetti per Lametino - Sgrò Antonio : 1

Read More »

Elezioni provinciali Catanzaro: candidati collegio Chiaravalle Cardinale Torre di Ruggiero

Candidati consiglio provinciale elezioni 2008 - Collegio Chiaravalle-Cardinale-Torre di Ruggiero Liste collegate al candidato a Presidente Wanda Ferro e candidati a consigliere provinciale Pdl - Sestito Santo Nuovo Psi - Garito Salvatore La Destra (Fiamma Tric.) - Mastroianni Pasquale Democrazia e centralità - Grande Daniele M. Auton. Sud - Ierardi Antonio Popolari europei - Fristachi Gianfranco Per la Calabria - Falvo Antonio Pri - Screnci Francesco Liste collegate al candidato a Presidente Pino Commodari e candidati a consigliere provinciale Sinistra Arcobaleno - Montesano Stefano Liste collegate al candidato a Presidente Massimo Caligiuri e candidati a consigliere provinciale Partito Comunista Lavor. - Paone Giuseppe Liste collegate al candidato a Presidente Pietro Amato e candidati a consigliere provinciale Pd - Maida Giuseppe Popolari Democratici - Costa Sebastiano Di Pietro Italia dei Valori - Daniele Renato Provincia d'amare - Gattis Ernesto Partito Socialista - Raimondo Gabriele Verdi - Marchio Mario Liste collegate al candidato a Presidente Franco Talarico e candidati a consigliere provinciale Udc - Pitaro Vincenzo Muraca Presidente - Muraca Ferdinando Socialisti Uniti per la C. - Mantello Nicola Giovanni Liste collegate al candidato a Presidente Michela Cimmino e candidati a consigliere provinciale Grandinetti per Lametino - Sgrò Antonio

Read More »

Chiaravalle, conferenza di presentazione Qoèlet di Luciano Violante

Venerdì 30 marzo, ore 16.30, presso la Comunità Montana di CHIARAVALLE CENTRALE Convegno "Qoèlet, quale uomo" sui temi del bene e male e dell'umanità nei confronti di Dio Introduzione di Franco Candiloro, presidente di Tempo Nuovo Saluti del sindaco di Torre Ruggero, Pitaro, a nome dei Comuni patrocinatori Relazioni di Ulderico Nisticò e mons. Mario Staglianò, e del presidente Luciano Violante, autore del dramma "Qoèlet", che verrà rappresentato il 31 nel teatro Tempo Nuovo.

Read More »

Chiaravalle Centrale, prime misure dopo l'incendio della sala del consiglio comunale

Sala del Consiglio Comunale di Chiaravalle Centrale Dopo l'attentato incendiario che ha distrutto l'aula del consiglio comunale di Chiaravalle si è tenuta una riunione d'urgenza a Catanzaro del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto, Salvatore Montanaro. Durante l'incontro, convocato d'urgenza, sono state decise una serie di misure per quanto accaduto. Intanto continuano i messaggi di solidarietà indirizzati agli amministratori del centro delle pre-serre.Nella foto scattata da Gianni Romano e inviata per la messa in rete su questo post si vede la sala del consiglio comunale  di Chiaravalle così come è stata distrutta dalle fiamme.

Read More »

Chiaravalle continuano i messaggi di solidarietà

La democrazia Cristiana ha inviato agli amministratori Chiaravallesi una lettera di solidarietà. Vi riportiamo di seguito, la missiva a firma di Antonio Maduri, satrianese doc e coordinatore provinciale del partito. DEMOCRAZIA CRISTIANA COMITATO PROVINCIALE DI CATANZARO AL SINDACO E AL CONSIGLIO COMUNALE DI CHIARAVALLE CENTRALE Con riferimento al vile attentato perpetrato ai danni della massima sede istituzionale di Chiaravalle Centrale, voglio esprimere in qualità di Coordinatore Provinciale del Partito della Democrazia Cristiana Scudo Crociato Libertas, e a nome anche del Segretario Nazionale Giuseppe Pizza e del Coordinatore Regionale On. Lillo Manti, ferma condanna e solidale vicinanza a Lei Signor Sindaco ed agli Amministratori tutti del Suo Comune, con la convinzione che tali gesti barbari ed inconsulti appartengono solo ad una incivile e anacronistica sottocultura di qualche esaltato, piuttosto che al laborioso e dignitoso costume di vita della nostra popolazione. Appare quanto mai urgente e indifferibile la messa in atto di azioni comuni di condanna e di univoche e adeguate misure di prevenzione, di controllo contro eventuali ulteriori eventi malavitosi e delinquenziali, al fine di favorire il ristabilimento di condizioni efficienti di sicurezza nel nostro territorio e nello stesso tempo consentire alle Istituzioni di svolgere il loro lavoro in maniera libera e democratica, al servizio delle nostre comunità. Forza, coraggio e buon lavoro. Prof. Antonio Maduri Coordinatore Prov. Democrazia Cristiana Lì, 13.03.2007

Read More »

Chiaravalle, la solidarietà del Sen. Nuccio Iovene

Senatore Nuccio Iovene COMUNICATO STAMPA -------------------------------- INCENDIO AULA CONSILIARE CHIARAVALLE CENTRALE: IOVENE, EPISODIO GRAVISSIMO Dichiarazione del Sen. Nuccio Iovene "L'atto intimidatorio, vigliacco e criminale, perpetrato ai danni del Comune e di tutta la cittadinanza di Chiaravalle Centrale - dichiara il Sen. Iovene, DS-L'Ulivo componente della Commissione Antimafia - è di una gravità inaudita e fa seguito all'altrettanto grave episodio che nei giorni scorsi ha colpito il Sindaco di Spadola Domenico Marchese. Questi ennesimi atti testimoniano dell'imbarbarimento della vita politica nella nostra regione e dei continui tentativi della criminalità organizzata di condizionare le attività amministrative delle nostre città. Non passa giorno che Sindaci, Assessori, esponenti politici e sindacali e le loro sedi non siano oggetto di atti violenti, o vandalici. Una situazione intollerabile che rischia di minare alla base la democrazia e la vita delle nostre istituzioni locali. Come ha recentemente ricordato il Procuratore nazionale Antimafia Grasso nell'ultimo anno sono stati rilevati oltre 12.000 atti intimidatori (circa 33 al giorno, 1 e mezzo l'ora) non sempre riconducibili all'azione della criminalità organizzata, quanto anche ad una mentalità e a comportamenti diffusi, basati sulla violenza e sulla sopraffazione, che devono essere anch'essi combattuti con determinazione e chiarezza. Individuare i responsabili e assicurarli alla giustizia, bandire ogni atto e comportamento violento dal confronto politico e istituzionale, far sapere alla criminalità organizzata che l'Amministrazione di Chiaravalle non è sola, è quanto tutte le forze politiche calabresi devono sostenere e portare avanti con convinzione in questa occasione, per dare legalità, sicurezza e fiducia ai cittadini calabresi. A Nino Bruno, agli amministratori, ai dipendenti comunali ed a tutti i cittadini di Chiaravalle Centrale va tutta la mia vicinanza e la mia solidarietà."

Read More »

Chiaravalle, incendiata l'aula consiliare

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) - Sconcerto per l'incendio appiccato nell'aula consiliare del Comune di Chiaravalle che nella notte di domenica è stata distrutta dal fuoco. Ignoti si sono introdotti nell'edificio comunale e con del liquido infiammabile hanno dato fuoco alla sala dove si tiene il consiglio comunale. Le fiamme hanno distrutto anche l'ufficio tecnico. Ieri il Sindaco di Chiaravalle Nino Bruno ha convocato in via d'urgenza un consiglio comunale aperto in una sede diversa a causa dell'inagibilità dell'aula. All'assise hanno partecipato vari esponenti politici. Un gesto per testimoniare la volontà dell'amministrazione di Chiaravalle Centrale  di andare avanti. Solidarietà è arrivata dal consiglio comunale di Soverato che ieri, appresa la notizia, ha deliberato una mozione di solidarietà ai cittadini di Chiaravalle, al consiglio comunale e al sindaco Nino Bruno.

Read More »

Ospedale di Chiaravalle, dopo i fondi è l'ora del plauso

Riconversione del San Biagio. Unanime compiacimento per i finanziamenti destinati al nosocomio Pino Soriero: "Una dura battaglia vinta da tutte le parti politiche" Chiaravalle - Scendere in piazza, manifestare, raccogliere le masse per una battaglia può servire. Lo sanno bene, i protagonisti di quel 6 novembre, che in corteo sfilarono per l'Ospedale S.Biagio di Chiaravalle. Fra questi, Pino Soriero, già sottosegretario del governo Prodi che sfilò insieme ai sindaci, agli operatori sanitari e ai cittadini del comprensorio del basso jonio a difesa del nosocomio chiaravallese. Erano stati richiesti interventi urgenti per la riconversione ed oggi la bella notizia viene commentata così dall'esponente politico diessino. "Esprimo viva soddisfazione - dice- per lo stanziamento di nove milioni di euro che arriva dopo una dura battaglia che ha impegnato le forze del centrosinistra insieme a tanti cittadini". Soriero non manca con vero fair-play di riconoscere anche la sensibilità e l'attenzione manifestate dal centrodestra per la risoluzione del problema. Una questione che non ha naturalmente alcun colore politico ma mira a garantire la migliore tutela per la salute dei cittadini. Secondo Soriero, che non manca di sottolineare come la notizia del finanziamento di 9 milioni di euro cada proprio nel giorno in cui in Calabria non si paga più il ticket sanitario così come voluto dalla giunta Loiero, gli interventi che seguiranno dopo lo stanziamento a Chiaravalle rappresentano una traccia da seguire per il futuro in materia di politiche sanitarie. Una sanità - continua Soriero - che sappia coniugare i bisogni dell'utenza valorizzando le risorse disponibili, creando centri di riferimento senza disperdere energie in sterili polemiche che non giovano ad un'azione sinergica fra strutture territoriali. Insomma un esempio da seguire e per il quale dichiara Soriero "dobbiamo molto a Vincenzo Mungari, senatore e presidente dell'Inail, il quale ha immediatamente compreso l'importanza e l'urgenza di quanto si andava chiedendo, e che mi sento di dovere pubblicamente ringraziare". Naturalmente a giovarsi dei servizi del nuovo S.Biagio, non sarà solo l'utenza del Chiaravallese. In questo senso anche Cosimo Femia, sindaco di Davoli e consigliere provinciale D.s., non ha mancato di plaudire all'evento rimarcando come la riconversione del S.Biagio a nuove funzioni potrà essere fruita non solo dai paesi che strettamente fanno capo a Chiaravalle, ma anche da quelli che, come Davoli, avranno a disposizione il più vicino possibile al loro territorio una struttura di cui si avverte il bisogno. Naturalmente, conclude Femia, quando ci si mobilita si ottengono risultati. E in questo senso, si vede concretizzato quanto rivendicato dai sindaci delle pre-serre e dalle popolazioni da quelli amministrati. Fabio Guarna (Fonte: il Qu otidiano della Calabria)

Read More »

All'ospedale di Chiaravalle parto al pronto soccorso

CHIARAVALLE - Nei giorni scorsi il pronto soccorso dell'Ospedale di Chiaravalle si è trasformato in reparto ostetrico ed è nato un bel bebè. Un tempo si partoriva in casa con l'assistenza della c.d. "mammina", l'ostetrica condotta o libera professionista che esercitava la sua professione in città e in paese. In caso di particolari difficoltà del parto questa invocava l'intervento del medico condotto e salvo ulteriori problemi tutto si risolveva a domicilio. Ora le cose sono cambiate, naturalmente in meglio. Le gestanti, al momento delle doglie, si fanno accompagnare in ospedale e qui con l'assistenza specialistica del reparto di ginecologia mettono al mondo il nascituro. Ma non sempre accade che il reparto di ostetricia-ginecologia presente nel nosocomio prescelto sia al massimo della sua operatività. Può accadere nel controverso ospedale S.Biagio di Chiaravalle dove i reparti a uno a uno stanno scomparendo in attesa, ormai prolungata oltre misura, che la struttura si muti e trasformi in centro di riabilitazione e quant'altro. Sicchè allo stato se una gestante nell'imminenza del parto corre tra le sue mura altra possibilità non ha se non di riparare nel pronto soccorso. È accaduto nel sopramenzionato nosocomio di Chiaravalle dove il medico ivi di turno in quel momento, ovvero Domenico Battaglia, sindaco di Satriano, non si è certamente sottratto all'emergenza e ha assistito con competenza e professionalità la partoriente a mettere al mondo il suo bambino. Un neonato in ottime condizioni di salute e di vitalità che, con l'intervento del 118 è stato subito trasferito (dentro una termoculla artigianalmente predisposta) al reparto di ostetricia-ginecologia dell'ospedale di Soverato. Del pari un'altra ambulanza del 118 ha provveduto al trasferimento nel reparto della cittadina jonica della puerpera. Fabio Guarna

Read More »