Calabria

Satriano, il consiglio comunale approva il bilancio consuntivo – resoconto tratto da Il Quotidiano

Satriano - È durato poco meno di due ore il consiglio comunale di Satriano che aveva all'ordine del giorno quattro punti fra cui l'approvazione del conto consuntivo. Prima di dare inizio ai lavori il sindaco Domenico Battaglia ha annunciato che la consigliere di minoranza Antonella Bevacqua ha comunicato che non potrà partecipare ai lavori del consiglio per concomitanti impegni personali e ha dato lettura integrale di una lettera del consigliere Pino Basile in cui l'esponente politico in forza all'opposizione motiva le ragioni della sua assenza per impegni professionali e si duole, stigmatizzando l'accaduto, per la mancata convocazione della conferenza dei capigruppo durante la quale si sarebbe dovuto concordare anche la data del consiglio. Il sindaco Domenico Battaglia, dopo avere riconosciuto le ragioni di Basile, si è scusato per quanto avvenuto, auspicando che per il futuro non si ripetano più simili disguidi.Il primo punto all'ordine del giorno, ovvero l'approvazione del rendiconto di gestione per l'esercizio finanziario 2006, è stato introdotto dal primo cittadino il quale ha esordito: «con orgoglio comunico che dai dati contabili risulta un avanzamento di bilancio di 193.000 euro (193.872 ndr)»; dati secondo il sindaco che dimostrano dal punto di vista politico l'efficienza e quindi il successo dell'operato dell'amministrazione. Quindi il vicesindaco MariaTeresa Battaglia con delega al bilancio ha relazionato sul consuntivo soffermandosi sugli aspetti contabili relativi alla gestione. La minoranza, attraverso il consigliere Franco Riverso ha dichiarato il suo voto contrario esprimendo riserve sull'esigibilità di alcuni crediti acquisiti all'attivo e soprattutto stigmatizzando l'indebitamento subito dall'ente a causa di alcuni decreti ingiuntivi. Il consuntivo è passato con i voti della sola maggioranza (astenuta la consigliere Lucia De Toma, new entry nel consiglio comunale dopo le dimissioni di Francesco Battaglia). La discussione del consuntivo è stata anche occasione per chiarire alcune questioni relative all'utilizzo di mutui da parte dell'ente. Per Franco Riverso l'eccessivo ricorso a queste forme di finanziamento va stigmatizzato perchè svuota le tasche dei cittadini mentre si potrebbe ricorrere ad altre forme di sovvenzioni come quelle comunitarie. Di parere diametralmente opposto il sindaco che ha fatto notare come sia doveroso per le amministrazioni che hanno voglia di amministrare bene e realizzare risultati per la cittadinanza ricorrere alla cassa depositi e prestiti. In questa direzione si è mossa la sua amministrazione - ha sottolineato Battaglia -che può vantare all'attivo diverse opere già fruibili dai cittadini. All'unanimità dei presenti è passato il secondo punto relativo alla ratifica delibere variazioni di bilancio I, II, III al cui voto e discussione non ha partecipato il consigliere Valentino Delfino, allontanatosi dall'aula. Approvato anche l'atto di indirizzo per l'affidamento dei servizi di refezione scolastica mentre l'ultimo punto relativo ad un piano di lottizzazione ad iniziativa privata è stato ritirato su suggerimento dell'ufficio tecnico per completare l'istruttoria necessaria pertinente al procedimento in oggetto.Fabio Guarna (Fonte il Quotidiano della Calabria)

Read More »

Consiglio Comunale di Satriano del 19 settembre 2006

Consiglio Comuna di Satriano del 19 settebre 2006Satriano. Si è tenuto ieri il consiglio comunale di Satriano.I punti all'ordine del giorno erano 4 ma ne sono stati discussi 3 in quanto l'ultimo relativo all'approvazione di un piano di lottizzazione è stato ritirato su suggerimento dell'ufficio tecnico per completare l'istruttoria necessaria pertinente al procedimento in oggetto.I punti discussi e approvati dall'assemblea sono:1) approvazione rendiconto di gestione esercizio finanziario 20062) ratifica delibere variazioni di bilancio I,II, III3) affidamento servizio di refezione scolastica scuole materne, elementari e medie. Gara ad evidenza pubblica. Atto di indirizzo.L'avanzo di bilancio che risulta dal rendiconto di gestione per l'esercizio finanziario 2006 è risultato pari a 193.872,00 euro

Read More »

Agazio Loiero vara la nuova Giunta

Agazio LoieroC'era molta attesa per conoscere i nomi dei nuovi assessori che lavoreranno al fianco del Governatore della Calabria, Agazio Loiero, per la nuova giunta. Oggi il Presidente della Giunta regionale durante una partecipata conferenza stampa ha comunicato i nomi degli assessori (11 in tutto) che formano il nuovo esecutivo che amministrerà la Regione Calabria. Si tratta di:vicepresidente Nicola Adamo (Ds), con delega al Turismo e Beni Culturali, si occuperà anche del coordinamento politico e di marketing territoriale Luigi Incarnato (Sdi) che mantiene la delega ai Lavori Pubblici; Pasquale Tripodi (Udeur) con delega alle Attività Produttive e al Personale; Mario Pirillo (Pdm) riconfermato all'Agricoltura e Forestazione; Nino De Gaetano (Prc) riconfermato al Lavoro e alle Politiche Sociali; Michelangelo Tripodi (Pdci) riconfermato all'Urbanistica; Sandro Principe (Socialisti per la Calabria) riconfermato all'Istruzione e alla Cultura; Doris Lo Moro (Ds) riconfermata alla Tutela della Salute; Diego Tommasi (esterno - Verdi) riconfermato all'Ambiente; Vincenzo Spaziante (tecnico esterno) con delega al Bilancio e al Patrimonio. Il Presidente Loiero ha tenuto momentaneamente per sé la delega ai Trasporti. Sono stati comunicati anche i nomi dei due sottosegretari: Beniamino Donnici con delega all'attuazione del programma e Antonino Baudi, ex magistrato, con delega alla sicurezza e alla legalità. Andrea Monorchio, ex ragioniere generale dello Stato, ha ricevuto l'incarico di consulente per i Fondi comunitari e l'Economia, mentre l'imprenditore Santo Versace è stato nominato consulente per lo sviluppo economico.

Read More »

Deposito dei rifiuti solidi urbani

Cassonetto della spazzaturaSoverato. Dal 15 settebbre 2006 al 15 giugno 2007 il deposito dei rifiuti solidi urbani è da effettuare tra le ore 17:00 e le 05:00, così si legge sull'ordinanza n 22/2006 del 13/9/2006.

Read More »

Promozione girone A il Montepaone perde 4-1

Perde 4 a 1 il Montepaone calcio nella prima giornata di campionato contro lo Schiavonea. L'unico gol della squadra gialloverde è di Ciancio. Il prossimo incontro del Montepaone sarà domenica 24/9 alle ore 15,30 contro la Promosport. Si giocherà sul terreno del Baldassare-Sinopoli di Soverato.Questa la classifica del campionato di Promozione Gir. A dopo la prima giornataSimeri Crichi, Schiavonea, Azz.Rossano, Mirto Crosia punti 3; N.Audace, Cutro, Luzzese, Promosport, Amantea, Colosimi, Isola C.R., Fuscaldo punti 1; R.Nicastro, Tiriolo, Montepaone, S.Fili punti 0

Read More »

Comunicato stampa: Festival di Diamante

Riceviamo e pubblichiamo.Peperoncini piccanti a DiamanteConvegno. L'uomo è l'ambiente che mangiaSoci dello Slow Food discendono il fiume LaoLa visita a Diamante ed alla riviera dei cedri dell'8-9 e 10 settembre.Una rappresentanza di soci del convivium Slow Food di Soverato ha partecipato all'importante festival del peperoncino che si è svolto a Diamante. Un'atmosfera di festa, tra stands coloratissimi e pieni di novità gastronomiche ed artistiche in cui il peperoncino era il Re assoluto. Il lungomare ed il lungofiume, hanno accolto i visitatori che potevano tranquillamente passeggiare o soffermarsi per ascoltare la musica, vedere gli spettacoli o meglio ancora degustare le prelibatezze e la cucina.Abbiamo potuto apprezzare ottimi primi tra cui il classico “lagane e ceci”, ma anche un ottima tagliata di tonno alla griglia. Tanti gli stands dei peperoncini freschi ( su un tavolo ne erano presenti ben 200 varietà di campioni), dei peperoncini in conserve, dei salumi, dei formaggi e dei prodotti a base di cedro, indiscusso protagonista di questo territorio che non a caso è nominato “riviera del cedro”. Il festival, organizzato da Enzo Monaco, presidente dell'Accademia del peperoncino, si distingue da anni per il grande impegno culturale che è la premessa dell'evento. Molti i convegni organizzati nella piazzetta San Biagio, sui temi delle erbe nel piatto, del cedro con l'intervento del prof. Galiano, delle proprietà salutistiche del Peperoncino a cura di docenti dell'Università Magna Graecia, ed anche su quello dell'ambiente al quale abbiamo partecipato direttamente con un nostro intervento previsto nella scaletta. Sono stati affrontati i temi delle profonde trasformazioni nel campo alimentare per l'uso di sostanze chimiche e del ruolo delle certificazioni con interventi di Silvio Greco governatore Slow Food Calabria e di Gaetano Mercatante, dell'Istituto di certificazione etico ambientale. Sui temi della sostenibilità e della bioarchitettura è intervenuta l'architetto Marisa Gigliotti.Le serate sono state rese piacevoli dai numerosi concerti e dagli artisti di strada che hanno animato i percorsi.. Altrettanto interessanti gli appuntamenti dei laboratori del gusto che abbiamo seguito ( quello dei salumi dell'area Grecanica e quello sulla cioccolata) condotti da Enzo Grisolia, il fiduciario Slow food di Scalea insieme alla delegata dell'associazione Sommellier di Cosenza ed ai produttori. La gara dei mangiatori di peperoncino ci ha incuriosito molto, ma ovviamente la partecipazione era solo da spettatori.Oltre alla partecipazione serale al festival, i soci slow food di Soverato hanno potuto dedicare le mattinate ed i pomeriggi alle escursioni nel territorio, visitando Scalea, la sede del consorzio del cedro a Santa Maria del Cedro, alcuni centri storici dell'interno, in particolare Maierà dove ha sede il museo del Peperoncino nel palazzo Ducale. I più coraggiosi si sono anche avventurati nella tradizionale discesa sul gommone lungo il fiume Lao, accompagnati dalle guide escursionistiche di rafting. Una piacevole e rilassante passeggiata che si è conclusa con i tuffi ed il bagno nel fiume, dopo avere goduto di un paesaggio naturalistico tra i più belli della nostra regione. Al ritorno, per meglio conoscere le testimonianze naturalistiche e storiche, il gruppo ha anche visitato l'importante grotta del romito a Papasidero, riportando l'orologio indietro di 18.000 anni.L'esperienza vissuta ed i contatti con gli operatori e gli organizzatori, sarà certamente utile per i futuri programmi e le iniziative in cantiere.La fiduciaria Marisa Gigliotti.

Read More »

Soverato – Cominciano ad arrivare i tonnetti

Soverato - Quando arriva l'autunno e le spiagge non sono più assalite da villeggianti e amanti del mare, è possibile osservare gli appassionati di pesca sportiva ritrovarsi numerosi sulle coste per dare la caccia ai tonnetti e a tutte le specie di pesci catturabili con la tecnica della traina costiera. Naturalmente sono i tonnetti i principali protagonisti, ma sarebbe meglio dire vittime, della pesca autunnale. Essi si muovono in branchi non molto numerosi e spesso è possibile individuarli seguendo il carosello dei gabbiani. A settembre cominciano ad avvicinarsi alla costa ma bisogna avere molta pazienza per catturarli perché non vi sono grandi volumi. La quantità aumenta con l'avanzare dell'autunno e prosegue fino all'avvicinarsi dell'inverno. I pescatori da riva, usando la tecnica della traina da superficie, si affidano in genere ad esche artificiali. Ma non solo tonnetti è possibile catturare durante il periodo autunnale. I più fortunati riescono a pescare anche i palamiti e altre specie. Per adesso comunque, spiegano alcuni amanti della pesca, si avvicinano sulle nostre coste prevalentemente aguglie ma fra non molto arriverà il momento dei tonnetti.Il tonnetto è un pesce generalmente presente nella nostra cucina e sulle nostre tavole. Una buona ricetta è quella dei tonnetti alla menta i cui ingredienti sono foglie di menta, spicchi di aglio, vino bianco, limoni, un po' di olio di oliva, sale e pepe. Qualcuno usa aggiungere anche la salvia. Se gli ingredienti sono ben dosati e il pesce viene ben cucinato, il risultato per gli amanti della buona tavola sarà senz'altro ottimo.Fabio Guarna (Fonte: il Quotidiano della Calabria)

Read More »