Home / Locale / Calabria / Soverato (page 68)

Soverato

Giuliana De Sio rinviato lo spettacolo previsto per il 10

COMUNICATO Rinviato al 14 gennaio 2008 alle ore 21,00 lo spettacolo Il laureato con Giuliana De Sio previsto per il 10 gennaio al Teatro Comunale di Soverato La direzione del Teatro comunale di Soverato e la Puntieri Management informano che Il Laureato con Giuliana De Sio è stato posticipato al 14 gennaio 2008 ore 21,00. Posti e turni di abbonamento e biglietti già acquistati restano validi. Info: 392/4150062. Il Laureato vede nei panni della conturbante Mrs. Robinson (del celebre film con Dustin Hoffman e Anne Bancroft e l'immortale canzone di Simon & Garfunkel) l'attrice Giuliana De Sio. E promette le stesse sensuali suggestioni del film questa versione teatrale (la prima volta sui palcoscenici italiani, già messo in scena invece in Inghilterra e recentemente trionfatore a Broadway con Kathleen Turner), con la regia di Teodoro Cassano. L'attrice napoletana assicura, per altro, che la scena della seduzione in palcoscenico sarà più forte che nel film, tanto da presentarci una De Sio senza veli. Non potrebbe essere altrimenti, dice. È una scena di iniziazione. Il ragazzo, che fino a quel momento aveva visto la signora Robinson solo come un'amica dei genitori quindi in quanto tale asessuata, la vede per la prima volta come donna. Lei, oltre a essere bella è anche navigata, sa come usare il suo potere seduttivo... La De Sio racconta che, sin da quando per la prima volta vide il film, parteggiò subito per la signora Robinson. Mi colpì subito il personaggio, perchè è quello più antipatico, negativo, amorale. È una nichilista, alcolizzata, una donna che non ha più nulla da perdere, non crede più in niente e usa il cinismo come sua ultima arma. In lei si avverte tutta la disperazione di un'epoca, quella precedente al '68 che sta morendo. La stessa disperazione che si percepisce anche in Benjamin: due anime perse.

Read More »

Cartello Calabria, è il nome del movimento politico promosso da Raffaele Mancini

Sta per nascere un nuovo movimento politico. O forse è già nato per volontà del Sindaco di Soverato, Raffaele Mancini, il quale ha preso carta e penna (forse sarebbe meglio dire tastiera e video) e ha diramato un comunicato stampa in cui lancia una interessante iniziativa politica. Si chiama "Cartello Calabria". Ecco quanto si legge nella nota diramata dal primo cittadino Soveratese: COMUNICATO STAMPA È tempo di preoccuparsi più delle scelte politiche in favore del territorio che di quelle dell'appartenenza a favore di uno schieramento politico piuttosto che di un altro. In Italia si realizza l'alta velocità, mentre nella costa Jonica non si accenna all'elettrificazione della ferrovia. Catanzaro viene derubata prima dell'ospedale militare e poi della scuola di magistratura, senza che nulla abbiano opposto od ottenuto le deputazione calabresi di maggioranza. Lamezia Terme è da anni in cerca di autore per trovare giusta collocazione alla sua valenza strategica territoriale. Quindi è tempo di pensare a noi stessi e non certo per egoismo, in quanto non dobbiamo difendere alcuna posizione di rendita. Siamo gli ultimi del sistema Italia, forse siamo anche fuori dallo stesso. Oggi se si vuole cambiare qualcosa bisogna mettersi in gioco, appartenere solo ad un processo di sviluppo del proprio territorio, allontanarsi da schieramenti preconfezionati, che non porteranno, così come non hanno portato, alcun beneficio alla nostra gente. Pur con diverse ideologie, per una volta, progettiamo insieme lo sviluppo del nostro territorio per contare di più, per essere più liberi, per essere più credibili. Per tali motivi ho deciso di promuovere un movimento politico provinciale, che può andare dal patto istituzionale alla traduzione di fermenti innovativi, quasi rivoluzionari, che partono dal nostro territorio, dalla nostra gente che non arriva a fine mese, dalle nostre famiglie con i figli emigrati. Uno scatto culturale che interpreti meglio i nostri bisogni è oramai indispensabile, ed è necessario che si misuri alle prossime elezioni provinciali per dare alla nostra terra il tributo d'amore che essa merita e la speranza di non restare indefinitamente l'ultimo lembo di Italia e di Europa. Che il 2008 sia "anno di svolta". Raffaele Mancini fondatore "Cartello Calabria"

Read More »

Soverato, Satriano e Montepaone: professionisti in politica?

Qual è la percentuale di laureati che siedono nei banchi dei consiglio comunali di Soverato, Satriano e Montepaone? Il Quotidiano della Calabria è andato a fare le pulci alle assisi dei tre comuni. Di seguito l'articolo a firma di Fabio Guarna Lente di ingrandimento sui Consigli di Soverato, Satriano e Montepaone PROFESSIONISTI IN POLITICA? Le percentuali dei laureati oscillano tra 57  e 41 SOVERATO - Spesso si ha occhio per il partito di provenienza quando si osservano i consiglieri comunali e ciò è abbastanza naturale perché dal punto di vista politico è importante capire gli orientamenti dei civici consessi. Così è abbastanza noto che a Satriano la maggioranza è collocata a sinistra, che c'è una buona presenza di esponenti del partito democratico e di indipendenti etc. mentre invece a Soverato la destra è al governo della città con numerosi consiglieri del partito di Berlusconi, dell'Udc e di An etc. Basta fare un nome e subito si trova la risposta. Da dove proviene x, ad esempio, ed ecco che si dirà: da An, dai Ds, è indipendente etc.. Poco si sa invece - e probabilmente perché questo sembrerebbe non contare molto - dei titoli di studio dei consiglieri. Siamo andati a fare, per così dire, le pulci a tre consigli comunali: Soverato, Satriano e Montepaone per conoscere la percentuale dei laureati che siedono fra i banchi dell'assise cittadina. Un valido aiuto ce lo ha offerto la rete delle reti: internet. Infatti il sito www.comuni-italiani.it (utilizzato come fonte) riporta molte notizie dei comuni d'Italia  fra cui anche l'anagrafica dei consiglieri, nella quale viene indicato il titolo di studio di ognuno. Estrapolando i dati dei personaggi pubblici che amministrano i Comuni di Soverato, Satriano e Montepaone si scopre così che nella città del cavalluccio i laureati sono 12 su un consiglio che conta 21 persone pari ad una percentuale del 57,14%, a Montepaone la percentuale dei laureati rispetto a Soverato sale e si attesta sul 64,70% a fronte di un consiglio comunale che conta 17 unità mentre a Satriano i laureati sono il 41,17% su 17 componenti del civico consesso. Cambia qualcosa? Naturalmente c'è da pensare che nelle assisi dove la percentuale dei laureati è più alta, le questioni tecniche che sono oggetto di dibattiti consiliari presentano per alcuni consiglieri argomenti ben conosciuti su cui poter esprimere considerazioni che, a volte, travalicano l'ambito strettamente politico: si pensi ad ingegneri ed avvocati. Ed infatti, si assiste spesso, a veri e propri contradditori che piuttosto di instaurarsi fra parti politiche finiscono con il coinvolgere consiglieri e uomini della burocrazia chiamati in causa questi ultimi per chiarimenti tecnici. Fabio Guarna (Il Quotidiano della Calabria)

Read More »

Promozione calabrese, il Soverato pareggia a Isola dopo essere stato due reti sotto

Nella 15a giornata del campionato di Promozione girone A il Soverato pareggia 2 a 2 contro l'Isola Capo Rizzuto dopo essere stato sotto di due gol. Di seguito risultati 15a giornata del campionato di promozione calabrese girone A e classifica: risultati  Colosimi-Tiriolo Martelletto n.d. per impraticabilità del terreno di gioco; Isola C.R.-Soverato 2-2; Cariatese-Mirto Crosia 2-1; Luzzese-Comprensorio Amantea 3-3; Raffaele Nicastro-Montalto 0-1; Schiavonea-Promosport 1-1; Silana-Fuscaldo n.d. per impraticabilità del terreno di gioco; Simeri Crichi-Ac Rossano 0-5 Classifica Rossano * p. 34; C.Amantea * p. 28; Luzzese * p. 27; Promosport p. 26; C.Montalto * p.23; Isola Capo Rizzuto * p. 21; Schiavonea * p. 20; Cariatese * p. 19; R.Nicastro * e Soverato * p. 18; Tiriolo Martelletto ** p. 17; Mirto Crosia * p. 14; Fuscaldo ** p. 13; Colosimi ** p 11; Simeri Crichi p. 6; Silana ** p. 4 * = 1 partita in meno ** = 2 partite in meno

Read More »

Soverato, ingresso nord illuminato

SOVERATO - Attraverso un comunicato messo in rete sul sito del Comune di Soverato l'Amministrazione Comunale della cittadina jonica rende noto "che in data odierna sono state accese le luci dall'ingresso nord della città fino a Via della Galleria, per eliminare i problemi di sicurezza stradale di  quest'area e continuare il processo di integrazione della stessa al centro urbano di Soverato".

Read More »

Tragico incidente sulla 106. Muore un venticinquenne

19.12.07 - SOVERATO - In un tragico incidente ha perso la vita nella notte di ieri Gregorio Grillone, giovane di ventincinque anni originario di Stalettì. Il fatto è avvenuto sulla SS 106 nei pressi del bivio di Soverato Nord. Le cause dell'incidente sono in corso di accertamento.

Read More »

A Napoli il difensore civico è on-line. E a Soverato, che fine ha fatto?

SOVERATO - Mentre a Napoli il Comune si è preoccupato di mettere on-line il difensore civico (www.comune.napoli.it/difensorecivico) e quindi i cittadini potranno avvantaggiarsi anche delle pagine web del difensore, a Soverato e altri Comuni del basso jonio non è neanche stata istituita tale figura. Un'iniziativa, quella di Napoli, che i promotori hanno spiegato di avere adottato per aiutare i cittadini nella risoluzione di diverse problematiche che potrebbero incontrare nei rapporti con la burocrazia comunale e per agevolarli ad usufruire dei servizi che in genere rientrano nelle attività del difensore civico.  Ma a Soverato, pur previsto dallo Statuto Comunale, il difensore civico non è mai stato nominato. Perchè?

Read More »

Unione di Comuni. Quando si dice che l'Unione fa la forza.

 Prosegue il dibattito sulla conurbazione. Di seguito uno spunto di Fabio Guarna, pubblicato nei giorni scorsi su "Il Quotidiano della Calabria". Cosa ha previsto la finanziaria del 2008 per le Unioni di Comuni? Un interrogativo che dovrebbe far riflettere gli enti locali del basso jonio che sembra abbiano deciso di volersi associare, anche se, ancora di definito non c'è molto, tranne che per l'Unione Terre dello Jonio proposta da Mancini per la quale è previsto un incontro nei prossimi giorni fra i sindaci rientranti nel progetto. Ebbene secondo un'indagine pubblicata sul quotidiano “Italia Oggi” nei giorni scorsi, in Italia c'è stata una proliferazione di unioni che ha riguardato prevalentemente i comuni con un numero basso di abitanti. Lo si evince, come segnala il quotidiano economico che utilizza i dati dell'Anci, dal fatto che “Dal 1999 al 2007 le unioni sono cresciute in modo esponenziale passando da 16 a 290. Sul totale dei municipi italiani (8.103) sono 1.313 quelli associati in un'unione – prosegue Italia Oggi - per un totale di 4,38 milioni di abitanti”. Il numero dei servizi offerti ai cittadini grazie alle unioni sono notevolmente aumentati ma il merito va secondo Mauro Guerra, coordinatore Anci unione di comuni e sindaco di Tremezzo (Co) “ai comuni aderenti”. L'osservazione del primo cittadino di Tremezzo va valutata con molta attenzione. Infatti secondo quest'ultimo “le risorse destinate dallo Stato alle unioni sono insufficienti e di fatto congelate al livello del 2003”. Naturalmente si tratta pur sempre di contributi che vanno a beneficio dei comuni associati anche se la finanziaria 2008 sembrerebbe avere destinato le stesse somme che furono stanziate nel 2003 nonostante l'aumentare del numero di unioni di comuni. Vero è che si tratta di questioni che ancora sembrano lontane dall'essere affrontate dai comuni del basso jonio ma non si può non riflettere che se a piangere per i bilanci a secco sono un po'  tutti gli enti locali (cfr. dichiarazione di Michele Drosi, sindaco di Satriano nell'ultima intervista a “Il Quotidiano”), non è detto che una volta uniti la necessità di fondi per gestire più servizi insieme non diventi una delle priorità rivendicata questa volta non da un solo comune ma da un'intera unione. Quando si dice che l'Unione fa la forza ….  Fabio Guarna (Il Quotidiano)

Read More »

Promozione calabrese girone A: il Soverato perde a Luzzi

Da squadra di vertice a squadra di centro classifica. Scivola il Soverato nel campionato di promozione girone A dopo la sconfitta con la Luzzese per una rete a zero nella 13a giornata del campionato di promozione calabrese girone A. Di seguito risultati della XIII giornata e classifica del campionato di promozione calabrese girone A. Risultati  Cariatese-Montalto 1-1; Colosimi-Rossano 0-4; Amantea-Tiriolo Martelletto 3-1; Isola Capo Rizzuto-Promosport 1-0; Luzzese-Soverato 1-0; Schiavonea-Fuscaldo 2-2; Silana-R.Nicastro 2-4; Simeri Crichi-Mirto Crosia 1-5 classifica Rossano punti 31; Comprensorio Amantea p. 27; Luzzese * p. 26; Promosport p. 22; Isola C.R. e C.Montalto p. 20; Schiavonea p. 19; R.Nicastro p. 18; Soverato e Tiriolo Martelletto p. 17; Cariatese p. 16; Mirto Crosia p. 15; Fuscaldo p. 13; Colosimi p. 11; Simeri Crichi p. 6; Silana p. 4 * 1 punto di penalizzazione

Read More »

Soverato, scoppia un incendio in un'abitazione. Tutti salvi.

Appartamento danneggiato dalle fiamme A FUOCO DUE APPARTAMENTI A SOVERATO EROICO IL GESTO DEL MARESCIALLO GIUSEPPE DI CELLO Grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco (caposquadra Antonio Sinopoli) e dei carabinieri oggi a Soverato l'incendio di un'abitazione provocato, secondo una prima ricostruzione dei fatti dal cattivo funzionamento di una stufa, poteva trasformarsi in tragedia. Una donna anziana è finita in ospedale (fortunatamente non è  in pericolo di vita) dopo essere stata tratta in salvo mentre l'abitazione in cui si trovava prendeva fuoco. Salvate anche altre persone. Il fatto è accaduto in un condominio ubicato nei pressi dell'Istituto Alberghiero di Soverato in Via Giovanni Verga. Il fuoco ha danneggiato gravemente 2 appartamenti. Eroico il gesto del maresciallo Giuseppe Di Cello, luogotenente della stazione di Soverato e di altri militari e vigili del fuoco che sono entrati negli appartamenti in preda alle fiamme e hanno portato in salvo diverse persone in seria difficoltà. (Nella foto scattata e consegnataci da Gianni Romano una parte dell'appartamento danneggiato dalle fiamme).

Read More »