Soverato

Soverato, rissa sul lungomare. Ci sono due feriti

A Soverato sabato sera sul lungomare è scoppiata una rissa. Due giovani sono rimasti feriti, uno in maniera più grave, a causa di alcune ferite provocate da taglio (non si sa bene ancora l'oggetto tagliente: forse una bottiglia rotta). Portati immediatamente all'ospedale sono stati medicati ma per uno dei due (un 19enne) è stato necessario un intervento chirurgico e si trova in prognosi riservata. I carabinieri accorsi immediatamente sul posto, stanno indagando per individuare cause e responsabili di quanto avvenuto.

Read More »

Baia di Soverato fra i parchi marini in Calabria recentemente istituiti

SOVERATO - Sono stati istituiti cinque nuovi parchi marini in Calabria. Fra di essi risulta la Baia di Soverato; gli altri sono Scogli di Isca, Riviera dei cedri, fondali di Capo Vaticano-Vibo e Tropea. Si aggiungono ai tre parchi nazionali della Calabria e alle altre aree protette e riserve marine  per valorizzare e salvaguardare l'ambiente calabrese che rappresenta una risorsa su cui puntare.

Read More »

Soverato, grande festa per la vittoria dell'Inter

Festa sul corso di Soverato per la vittoria dello scudetto numero 16 dell'Inter Grande festa anche a Soverato per la vittoria del 16esimo scudetto della squadra nerazzurra. I tifosi dell'Inter sono scesi nelle strade per esultare e sfilare in casacca nero azzurra. Nel post una foto scattata lungo Corso Umberto I che riprende l'esultanza dei tifosi dell'Inter giunti da ogni parte del basso jonio.

Read More »

Enrico Berlinguer: la sinistra soveratese si riorganizza pensando al grande segretario del Pci

SOVERATO - Dopo il voto che ha sancito la debacle del centrosinistra, a Soverato si comincia a discutere e analizzare negli ambienti progressisti il risultato elettorale. Di seguito un articolo a firma di Fabio Guarna, pubblicato su "Il Quotidaino della Calabria" ieri.SOVERATO - Il tentativo di riorganizzare la sinistra soveratese, dopo la debacle elettorale, partendo dal costituendo circolo Enrico Berlinguer non sembra affatto destinato a cadere nel vuoto. Un sospetto che si avvalora osservando il pieno ottimismo manifestato da Pasquale Alcaro al termine dell'incontro che si è tenuto nei giorni scorsi fra simpatizzanti e militanti della sinistra della cittadina jonica e del comprensorio. Un'iniziativa, nata per porre la base di futuri incontri e promuovere la nascita del circolo “Enrico Berlinguer” che come sottolineava qualcuno “per il solo nome rappresenta una garanzia”. All'incontro riuscito grazie ad un tam tam di inviti e all'effetto calamita prodotto da uno dei relatori ovvero Mario Alcaro, docente di storia e filosofia dell'Unical, hanno partecipato anche alcuni amministratori locali. Il leit motiv del dibattito è stato la necessità della sinistra di selezionare una nuova classe politica capace di intercettare nella maniera migliore le esigenze di una società senza più il muro di Berlino. Muro che, pur se non come quello caduto il 9 novembre 1989, secondo Adriana Lerro, esperta della realtà cubana “andrebbe rialzato per mettersi al riparo dagli effetti negativi della globalizzazione così come avviene nel paese di Castro”. L'incontro dopo una interessante analisi di Mario Alcaro sulla situazione politica attuale e su ciò che la sinistra italiana dovrebbe fare e non fare, cominciando con l'evitare le continue autolimitazioni della sua essenza, (se così può essere sintetizzato il pensiero di Alcaro), ha registrato interventi stuzzicanti. Gerardo Pagano, parlando di giovani e lavoro ha proposto l'abolizione delle prebende dei politici. “Come si può sentire – ha detto l'ex sindaco di Soverato degli anni '80 – un giovane laureato che non riesce ad arrivare ai mille euro al mese, quando vede persone meno meritevoli di lui andare avanti e farsi strada solo perché legate ai carrozzoni dei politici?”. Durante l'incontro si è anche discusso di sicurezza. “È possibile – ha detto qualcuno – che l'allarme sicurezza, meriti un'attenzione maggiore di quello della criminalità organizzata che giornalmente colpisce? Non c'è, forse un tentativo di strumentalizzazione nel non dare una giusta proporzione ai fatti?”. Tante domande che hanno fatto da cornice ad un dibattito che non ha dovuto registrare l'assenza di parole chiavi importanti: tutela dell'ambiente e del territorio, valorizzazione delle energie naturali e garanzie sociali. Un obbligo per chi vuole interessarsi della Calabria.Fabio Guarna (fonte: Il Quotidiano della Calabria del 14/05/08 - pag. Soverato e dintorni)

Read More »

Giro d'Italia: Rik Verbrugghe è il primo al traguardo volante di Soverato ma vince la tappa Mark Cavendish

Soverato ha atteso con pazienza il passaggio del 91o giro d'Italia e soprattutto tanti cittadini disposti lungo le vie di Corso Umberto erano curiosi di conoscere chi sarebbe stato il primo ad arrivare nella cittadina jonica e a superare il traguardo volante sistemato all'uscita di Soverato Nord. Ed alle 16.11 è arrivato il primo ciclista: Rik Verbrugghe, belga che ha passato il traguardo "expo 2015" di Soverato lasciando dietro il gruppo di 9 minuti. L'allungo ed il distacco lasciato però non sono stati sufficienti a Verbrugghe per la vittoria dell'intera tappa perchè il gruppo lo ha raggiunto alle 17:02 al Km 162. Rush conclusivo a Catanzaro lido e alla fine ha vinto Mark Cavendish  , britannico assicurandosi il titolo di vincitore della quarta tappa del 91o Giro d'Italia da Pizzo Calabro a Catanzaro lunga 183 Km.

Read More »

Giro d'Italia Soverato passaggio, traguardo a Catanzaro. Aggiornamento

SOVERATO - Cielo ancora grigio e accenno alla pioggia. A mezzogiorno Soverato si presenta così in attesa del passaggio previsto fra le 15 e le 16.30 del giro d'Italia. C'è un traguardo volante in prossimità dell'uscita nord della cittadina jonica. Sarà un traguardo bagnato? Chissà? I ciclsti, superata la cittadina jonica, si muoveranno per Catanzaro città per ridiscendere verso Catanzaro Lido e finire la tappa sul lungomare. Ottima occasione per i velocisti e per chi ama i rush finali assistere dunque a uno splendido sprint finale.

Read More »

Giro d'Italia a Soverato: "un dolce racconto mediatico" e non solo

SOVERATO - Stanotte è piovuto a Soverato. Non è caduta molta acqua ma quanto basta per far trovare alle prime ore del mattino il manto stradale leggermente bagnato. Il cielo alle 8 am è un po' grigio e tanti si stanno chiedendo: come saranno le condizioni meteo al passaggio del giro d'Italia? Come al solito quando non si ha molto da dire si parla del tempo, ma i più esperti di ciclismo sanno invece ora del passaggio, punto della cittadina jonica in cui ci sarà il traguardo volante, chi è il favorito etc. etc.. Argomenti che cominciano ad interessare a Soverato anche i meno attenti alle vicende sportive. Vero è che per Soverato è una giornata storica. Diceva Adriano De Zan: "il ciclismo, per lungo tempo, è stato un dolce racconto mediatico che ha fatto leva sulla fantasia del narratore e di chi ne ha fruito". Così è per tanti che si apprestano ad assistere al passaggio a Soverato della 91a edizione del Giro d'Italia". E questa volta volta per loro non sarà un racconto mediatico.

Read More »

Italia Sudafrica: incontro a Soverato

Tavolo dei relatori Sindaci Sudafricani Sindaci del Basso Jonio Si è tenuto ieri 9 maggio 2008, promosso dall'Itc Calabretta di Soverato e dal sindacato sdl, un dibattito sulla democrazia al quale hanno partecipato diversi amministratori (sindaci) di comunità sudafricane e del comprensorio del basso jonio. Il forum si è tenuto presso il teatro comunale di Soverato. Suggestivo il finale del dibattito quando i partecipanti si sono ritrovati sul palco per salutare e hanno cantato insieme "We are the world". Dopo il dibattito gli amministratori delle città sudafricane hanno fatto visita alla Comunità Montana del Versante Jonico di Isca.

Read More »

Giro d'Italia attraversa Soverato

SOVERATO - C'è grande attesa nella cittadina jonica per il giro d'Italia che parte oggi da Palermo e passerà il 13 maggio da Soverato. Si tratta della 91a edizione della storica manifestazione che conta fra i suoi vincitori nomi prestigiosi e che ha rappresentato e continua a rappresentare un momento importante della storia d'Italia non soltanto di quella sportiva. In questi giorni alcune vie di Soverato sono state interessate da lavori di miglioramento del manto stradale.

Read More »

Itc "Calabretta" Soverato, forum on democracy

L'Istituto Tecnico Commerciale "Antonino Calabretta" organizza con il patrocinio della Comunità Montana del Versante Jonico di "ISCA SULLO JONIO" un forum sulla democrazia al quale parteciperanno amministratori di alcune comunità del Sudafrica. L'iniziativa "DISCOVERING ITALY" si terrà venerdì 9 maggio 2008 alle ore 9,30 presso il Teatro Comunale di Soverato. Il programma, come si legge sull'invito alla manifestazione, prevede:Saluti - Prof. Nicola Limardo Dirigente Scolastico dell'Itc "Calabretta" di Soverato (Cz) - Dott. Lucio Ferrara Segretario Regionale Trasporti SDL - Dott. Alfredo Lancellotti Presidente Comunità Montana Versante JonicoGli alunni presentano:LA DEMOCRAZIA IN ITALIA INTERVENTI- Dr. OBED MAEYANE MAILA Sindaco di KUNGWINI - Dr. FALAZA PHILEMON MDAKA Sindaco di VHEMBE - Dr. CONSTANCE NNONHLANHLA MKHONTO Sindaco di EHLANZENI - Dr. BUSISIWE CLARA NDLOVU Sindaco di THABA CHEWUCONCLUSIONI - Dott. Giacomo Coluccio Dirigente USPSeguirà visita alla  Comunità Montana del Versante Jonico di Isca Sullo Jonio dove  il Presidente illustrerà il ruolo istituzionale dell' Ente.Hanno assicurato la loro presenzaGiancarlo PITTELLI -  DeputatoI Sindaci del comprensorio- Raffaele MANCINI — Soverato - Michele DROSI — Satriano - Cosimo FEMIA—  Davoli - Luigi ALOISIO— San Sostene - Pierfrancesco MIRARCHI — Isca  Sullo Jonio - Domenico CRINITI — Santa Caterina - Antonio TEDESCO — Guardavalle - Domenico MAZZA — Petrizzi - Massimo RATTA'— Montepaone - Pantaleone PROCOPIO — Montauro - Pantaleone  NARCISO — Stalettì - Giovanni SGRO — Gagliato - Vincenzino DANIELE — Argusto - Antonio BRUNO— Chiaravalle Centrale - Nicola PARRETTA — BadolatoConsiglieri Provinciali - Giacomo MATACERA - Nicola MONTEPAONEPresidenti Comunità Montana -  Alfredo LANCELLOTTI—Isca Marina -  Enzo BRUNO— Chiaravalle Centrale - Autorità Militari e Religiose   - Dirigenti Scolastici- Presidenti Associazioni Culturali- Operatori Turistici 

Read More »