Soverato

Verso il partito democratico: conferenza stampa di Pino Soriero

Pino Soriero con alcuni candidati de “I Democratici Riformisti” durante la conferenza stampa SOVERATO - Nella sede elettorale appena inaugurata di Corso Umberto, l'On.le Pino Soriero ha tenuto ieri 5 ottobre una conferenza stampa insieme ad alcuni candidati alla'assemblea costituente nazionale e regionale de "i democratici riformisti". Soriero candidato capolista all'assemblea costituente ha presentato il programma della sua formazione politica sostenuta dall'assessore regionale Sandro Principe e da alcuni consiglieri regionali, nonchè amministratori, politici e esponenti della società civile. L'ex sottosegretario ai trasporti del governo Prodi ha infine fatto un appello al popolo del centrosinistra, rivolgendosi in particolare ai giovani, affinchè partecipino alle prossime elezioni del 14 ottobre del Pd sostenendo i democratici riformisti che si stanno impegnando a livello regionale per l'elezione di Marco Minniti a leader della coalizione in Calabria e a livello nazionale per l'elezione di Walter Veltroni a segretario nazionale del costituendo Pd.

Read More »

Da Slow food Soverato: programma slow food di visita in Calabria dei soci di Monaco di Baviera

Cedro ITINERARIO OTTOBRE IN CALABRIA PER GLI AMICI DI MONACO DI BAVIERA. 13-19 OTTOBRE 2007. Il gruppo di soci Slow food viene dalla Germania, con Nikolaus Woll, fiduciario Slow Food di Monaco di Baviera. Hanno confermato pochi giorni fa il loro arrivo, dopo i primi contatti di marzo. Si erano rivolti alla nostra condotta Slow food di Soverato, dopo avere visitato il sito web, prendendo atto delle attività e dell'esperienza che abbiamo maturato nella conoscenza e promozione del territorio attraverso le sue produzioni. Arrivano in Calabria dopo avere visitato Matera e trascorreranno sei giorni nella nostra regione, pernottando a Caminia,presso la Baia dell'est del nostro socio Massimo Stirparo e a Lamezia T. all'agriturismo Trigna della nostra socia Lilly La Ferla. Il programma fatto su misura per loro, vuole presentare una parte della nostra regione, alternando la visita ai luoghi storici ed artistici, a quelli della produzione enogastronomica. L'itinerario, con il coinvolgimento dei soci slow food,abbraccia tutte le province e pur tralasciando per motivi logistici tante località degne di essere visitate ( che riproporremo per una seconda visita), ha un filo sottile conduttore che tiene insieme il tour. Proponiamo infatti la sosta nelle cinque “città del sole “, che rappresentano uno scrigno di cultura e di sapori: Isola Capo Rizzuto, Soverato, Gerace, Tropea, Diamante. Importanti anche i momenti di incontro con i soci di Soverato all'arrivo della delegazione con un saluto caloroso a Soverato Superiore a “Lu chianu” e con la cena di gala del 15 alla Baia dell'Est a Caminia. Abbiamo provveduto a prenotare per loro un pulman con autista che parla il tedesco, che li porterà in giro in Calabria prendendoli all'aeroporto di Bari ed accompagnandoli alla fine all'aeroporto di Napoli venerdì 19. Per i pranzi e le cene, oltre quelli nella Baia dell'Ippocampo ( La Lanterna rossa a Soverato, la Baia dell'est ed il Blanca Cruz a Caminia) sono previste le soste all'enoteca “Micu ‘e Cola di Marina di Gioiosa, alle osterie del circuito Slow food di Scilla(la Pescatora) e Serrastretta( il vecchio castagno di Delfino Maruca), all'agriturismo Trigna a Lamezia T.,al ristorante Vigrì a Scalea del fiduciario Slow food Enzo Grisolia. Tra le aziende che visiteranno: l'azienda di cinghiali “Santa Domenica” a Umbriatico, l'azienda agricola e l'oleificio Migliarese a Soverato( che domenica 14 apre l'azienda al pubblico per presentare e fare degustare l'olio nuovo e gli altri suoi prodotti), la cantina Statti a Lamezia, l'azienda “Sapori antichi ” a Cicala, i produttori del cedro a Santa Maria del Cedro, piccoli produttori di formaggio e di salumi, I prodotti del paniere della Locride. Durante il loro soggiorno, faranno l'escursione alle cascate di Valli Cupe, visiteranno la mostra “ Intersezioni “al parco Scolacium, il Museo Archeologico Nazionale di Reggio C., la Cattolica di Stilo,il monastero di Giovanni Therestis di Bivongi, Tropea, Gerace e piccole realtà di artigianato artistico tradizionale: le ceramiche, le lavorazioni di tessuti al telaio,i sediari di Serrastretta,. Anche se a prima vista il programma sembra impossibile(unico problema sarà la percorribilità del tratto dell'autostrada, che sarà integrato con percorsi alternativi), pensiamo proprio che si potrà realizzare, come d'altronde si è verificato in occasione della visita della delegazione Toscana di Bucine che abbiamo accolto in Agosto. Non vogliamo sostituirci alle agenzie di viaggio, ma con la passione e la filosofia Slow food, pensiamo di poter dare un concreto esempio di come si possa coniugare la piacevolezza di soggiorno in Calabria ( paesaggisticamente unica nel panorama Italiano) con la conoscenza delle sua identità custodita nelle tante realtà produttive artigianali ed enogastronomiche.I° GIORNO -SABATO 13 OTTOBRE : ARRIVO DA MATERA IL TEMA : FULL IMMERSION NELLA CALABRIA ENOTRIA “TERRA DEL VINO “ ED INCONTRO CON IL MONDO SLOW FOOD. provincia di Crotone e provincia di CatanzaroSOSTA A CIRO'- UMBRIATICO: VISITA ALL'AZINDA FAUNISTICA DEI CINGHIALI “SANTA DOMENICA” CON DEGUSTAZIONE DEI VINI DI CIRO' E DEI PRODOTTI DELL'AZIENDA. DI SEGUITO: SOSTA A TORRE MELISSA LUNGO LA STATALE 106 : VISITA ALLA TORRE. SOSTA A “LE CASTELLA”- (ISOLA CAPORIZZUTO—DEL CIRCUITO DELLE “ CITTA' DEL SOLE “ ORE 17.00: ARRIVO ALLA BAIA DELL'EST- CAMINIA E SISTEMAZIONE IN ALBERGO. ORE 18,00: SPOSTAMENTO A SOVERATO( CITTA' DEL CIRCUITO “LE CITTA' DEL SOLE”), INCONTRO CON IL GRUPPO SLOW FOOD E CON GLI AMMINISTRATORI COMUNALI - VISITA A SOVERATO SUPERIORE, ALLA STATUA DELLA PIETÀ DEL GAGINI- INCONTRO CON I SOCI SLOW FOOD E CON LE DONNE DE “U CHIANU “. ORE 19,30/ 22: PASSEGGIATA TRA LE BOTTEGHE DI VIA CHIARELLO E VIA REGINA ELENA E SUL LUNGOMARE. CENA AL “T. MONK” IN VIA CHIARELLO- DEGUSTAZIONE DEI GELATI AL BAR MORÈ . RIENTRO IN ALBERGO E PERNOTTAMENTOII ° GIORNO: DOMENICA 14 OTTOBRE IL TEMA: LA BAIA DELL'IPPOCAMPO, LE RADICI MAGNOGRECHE, LA PRESILA CATANZARESE). provincia di Catanzaro.PRIMA COLAZIONE IN ALBERGO. ORE 8.30: SPOSTAMENTO PER SOVERATO( VISITA ALL'ORTO BOTANICO) ORE 9,30: PARTENZA PER SERSALE/ ZAGARISE, ESCURSIONE A PIEDI LUNGO IL SENTIERO VALLI CUPE, CANYON, CASCATE).IL PERCORSO A PIEDI, DI FACILE PERCORRENZA IMPEGNA CIRCA 2 ORE. ORE 14,00: SOSTA PER IL PRANZO . ORE 16,00. PARTENZA PER RIENTRO – VISITA AL PARCO ARCHEOLOGICO SCOLACIUM, VISITA ALLA MOSTRA “INTERSEZIONI.” ORE 19,00 – SOSTA IN ALBERGO. ORE 19,30 -A SOVERATO, VISITA AL FRANTOIO MIGLIARESE, CHE IN QUESTO PERIODO È IN FASE DI LAVORAZIONE.IL POMERIGGIO FINO A SERA L'AZIENDA PRESENTA E FA DEGUSTARE L'OLIO NUOVO ED ALTRI SUOI PRODOTTI. ORE 21,00: CENA TIPICA AL RISTORANTE “LA LANTERNA ROSSA” DOVE LO CHEF LUCIANO PROCOPIO PREPARERA' IL MORZELLO DI STOCCO” ED ALTRI PIATTI GIA' SPERIMENMTATI CON LO SLOW FOOD DI SOVERATO.III ° GIORNO: LUNEDI' 15 OTTOBRE IL TEMA: L'ALTO MEDIOEVO ED IL RINASCIMENTO- LE TERRE DEI VINI : DOC BIVONGI., DOC GRECO DI BIANCO E GRECO DI GERACE. provincia di Reggio Calabria- provincia di Vibo Valentia.PRIMA COLAZIONE IN ALBERGO ORE 8.30: SPOSTAMENTO PER STILO,VISITA AL CENTRO STORICO, LA CATTOLICA . DI SEGUITO: VISITA A BIVONGI,MONASTERO SAN GIOVANNI THERESTIS DI RITO BIZANTINO . ORE 12,30: SPOSTAMENTO PER GERACE LUNGO IL TRAGITTO SOSTA A MARINA DI GIOIOSA JONICA PRESSO L'ENOTECA “MICU E COLA” DELLA STRADA DEI SAPORI DELLA LOCRIDE: PRANZO E INCONTRO CON LA CONDOTTA SLOW FOOD DELLA LOCRIDE. ORE 15,30. ARRIVO A GERACE ( VISITA AL CENTRO STORICO ) RIENTRO IN SERATA IN ALBERGO. ORE 21,00 CENA DI GALA ALLA BAIA DELL'EST CON ACCOMPAGNAMENTO MUSICALE FOLCLORISTICO. BANCO DI ASSAGGIO DEI PRODOTTI “BONTA' SERRE CALABRESI”. PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “ CONSUMA E SPENDI CALABRESE”IV° GIORNO: MARTEDI' 16 OTTOBRE IL TEMA: IL TIRRENO E L'AFFACCIO SULLO STRETTO DI MESSINA. Provincia di Vibo Valentia- Reggio Calabria.PRIMA COLAZIONE IN ALBERGO- ORE 8,30 PARTENZA SOSTA A TROPEA. (CITTA' DEL CIRCUITO “LE CITTA' DEL SOLE”), VISITA AL CENTRO STORICO DI SEGUITO VISITA A SCILLA -PRANZO AL RISTORANTE “LA PESCATORA” DI OSTERIE D'ITALIA SLOW FOOD. POMERIGGIO: REGGIO CALABRIA ( LUNGOMARE, VILLA ZERBI, MUSEO ARCHEOLOGICO, DEGUSTAZIONI DI PRODOTTI AL BERGAMOTTO.) RIENTRO IN SERATA ALL'AGRITURISMO TRIGNA A LAMEZIA TERME CON CENA E PERNOTTAMENTO.V° GIORNO: MERCOLEDI' 17 OTTOBRE IL TEMA: LA PIANA DI LAMEZIA TERME – LA MONTAGNA. provincia di Catanzaro. PRIMA COLAZIONE IN AGRITURISMO. ORE 9.00 – VISITA ALL'AZIENDA STATTI, LAMEZIA T. PARTENZA PER IL REVENTINO: PASSEGGIATA IN FAGGETA – INCONTRO CON PICCOLE REALTA' DI CONTADINI. ORE 12,30. ARRIVO A SERRASTRETTA: VISITA ALLA CASA MUSEO DALIDA'- AL MUSEO DELLA CIVILTA' CONTADINA ED ARTIGIANALE. ORE 13.30. PRANZO PRESSO IL RISTORANTE” IL VECCHIO CASTAGNO “ DI DELFINO MARUCA, CHIOCCIOLINA D'ORO SLOW FOOD POMERIGGIO: VISITA AL LABORATORIO DELLA TESSITURA DELLA GINESTRA, AI LABORATORI DELLE SEDIE. SOSTA ALL'AZIENDA “SAPORI ANTICHI “ A CICALA ED A TIRIOLO ALLE BOTTEGHE DELLA TESSITURA AL TELAIO E DELLE MASCHERE IN LEGNO). ORE 20,30: ARRIVO IN AGRITURISMO “ TRIGNA “ A LAMEZIA T. CENA E PERNOTTAMENTO . DEGUSTAZIONE DEL TARTUFO DI PIZZO.VI° GIORNO GIOVEDI' 18 OTTOBRE IL TEMA : LA RIVIERA DEI CEDRI. ( prov. di Cosenza)PRIMA COLAZIONE IN AGRITURISMO CON PROGRAMMA DI RELAX IN PISCINA E SPUNTINO CON I PRODOTTI DELL'AZIENDA- ORE 14,00 PARTENZA PER LA RIVIERA DEI CEDRI. VISITA A DIAMANTE (CITTA' DEL CIRCUITO “LE CITTA' DEL SOLE”). VISITA A SANTA MARIA DEL CEDRO: CEDRIERE, MUSEO DEL CEDRO. IN SERATA ARRIVO A SCALEA: CENA AL RISTORANTE “VIGRI' “, DI ENZO GRISOLIA, FIDUCIARIO SLOW FOOD DI SCALEA. PERNOTTAMENTOVII ° GIORNO : PARTENZA Prima colazione in albergo, breve visita al centro storico di Scalea e partenza per l'aeroporto di Napoli.

Read More »

Partito democratico: domenica Marco Minniti a Soverato

SOVERATO - Comincia ad entrare sempre più nel vivo la campagna elettorale per le primarie del 14 ottobre del costituendo Partito Democratico. Domenica 7 ottobre 2007 in tarda mattinata presso la sala consiliare di Soverato sarà presente Marco Minniti candidato alla segreteria regionale del Pd per partecipare ad un incontro che avrà come tema il nascente partito democratico.

Read More »

Da NBS: conferenza stampa Nuovo Basket Soverato: venerdi 5 ottobre sala consiliare Soverato

NBS - Nouvo Basket soverato Il Nuovo Basket Soverato è lieto di invitare tutti gli interessati (tifosi, appassionati, addetti ai lavori, operatori dell'informazione) alla Conferenza Stampa di inizio stagione che si terrà venerdì 5 ottobre alle ore 18.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Soverato. L'incontro fornirà l'occasione allo staff dirigenziale dell'NBS di illustrare i particolari più importanti del proprio progetto nell'anno dell'esordio assoluto nel campionato di serie C2 Calabrese. In particolare, sarà ufficialmente presentato il nuovo Main Sponsor, la “Ranieri International”, inaugurando un binomio, quello “NBS-Ranieri International”, destinato a consolidarsi e a cementarsi sempre più nel tempo. Ma i veri protagonisti dell'evento saranno Stefano Gioffrè, confermatissimo head coach, ed i ragazzi che sotto la sua sapiente regia difenderanno i colori bianco-verdi dell'NBS nel massimo campionato regionale. Sarà, dunque, il momento tanto atteso in cui il vero volto del Nuovo Basket Soverato sarà presentato, facendo cadere il velo che finora ha pazientemente coperto l'opera di progettazione e pianificazione concertata dal tecnico e dalla dirigenza tutta. Rinnovando l'invito a condividere con noi il battesimo della nuova storica stagione, ricordiamo anche che domenica prossima sarà già il giorno del gran debutto: nella nuova location del PalaSant'Andrea arriverà l'Olimpic di Reggio Calabria, una delle squadre che meglio hanno interpretato le ultime edizioni della C2 calabrese. In attesa di vedere gli sparti del PalaSant'Andrea gremiti e festanti come sempre lo sono stati quelli del PalaScoppa, porgiamo a tutti i nostri più calorosi saluti.Ufficio Stampa Nuovo Basket Soverato.

Read More »

Consiglio comunale a Soverato: non passa la sfiducia al sindaco

Consiglio comunale 3 ottobre 2007 SOVERATO - Sono stati in venti a votare nell'assise comunale del 03 ottobre 2007 la mozione di sfiducia al sindaco di Soverato Raffaele Mancini presentata dai consiglieri Giuseppe Froio, Francesco Severino, Vincenzo Giorla, Nicola Merenda, Antonello Gagliardi, Claudio Rombolà, Piero Fazzari e Gianni Calabretta. Il primo cittadino che si è astenuto resta in carica dopo avere ottenuto 11 voti contro la sfiducia e 8 che l'approvavano. È stato un consiglio comunale che è durato più di tre ore e ha registrato in diverse occasioni toni molto accesi. Assente per motivi personali la consigliera di maggioranza Scuteri.

Read More »

Da Slow Food Soverato: presentazione di Osterie d'Italia 2008

Osterie d'Italia 2008 Lunedì 8 ottobre a Modena in occasione di Gusto Balsamico Slow Food presenta Osterie d'Italia 2008Presentazione di Osterie d'Italia 2008 Lunedì 8 ottobre alle ore 10,30, nella sala dei Quattrocento di ModenaFiere, nell'ambito della prima edizione di Gusto Balsamico, verrà presentata ufficialmente la guida Osterie d'Italia 2008 di Slow Food Editore che, diventata negli anni  un punto di riferimento irrinunciabile per tanti viaggiatori del piacere, ha contribuito in modo decisivo a rilanciare la cucina regionale di tradizione, a valorizzare la filiera della materia prima locale, assieme al gusto per luoghi schietti e accoglienti. Giunta alla diciottesima edizione, la guida recensisce locali con storie e caratteristiche diverse ma accomunati dalla passione per il cibo e la convivialità. Durante la presentazione Paola Gho, la curatrice della guida, consegnerà un diploma ai ristoratori insigniti di Chiocciola, massimo riconoscimento assegnato ai locali “che ci piacciono in modo speciale, per l'ambiente, la cucina, l'accoglienza in sintonia con Slow Food”. Tra i 210 locali che saranno insigniti con la chiocciola d'oro, sono quattro le realtà Calabresi: Il vecchio castagno (Serrastretta); La rondinella ( Scalea ); La tavernetta (Spezzano della Sila ); Max (Cirò Marina ). Noi siamo contenti di queste conferme Calabresi che premiano la tenacia e la passione dei nostri cuochi. Siamo particolarmente soddisfatti per il riconoscimento dato a  Delfino Maruca, del Vecchio Castagno di Serrastretta, perché sa coniugare una grande professionalità con le materie prime del suo territorio,operando  in una posizione  geografica emarginata, un po' fuori dai grandi circuiti turistici. Ritorna il Dizionario gastronomico regionale notevolmente ampliato rispetto all'edizione scorsa: 1768 definizioni chiare e concise per orientarsi tra i piatti della cucina di tradizione delle regioni italiane. La più significativa novità di quest'anno è la segnalazione dei locali accessibili ai disabili e delle cucine che preparano piatti senza glutine. Slow Food, movimento nato all'insegna del diritto al piacere, compie così un atto concreto per garantire a tutti la fruibilità del piacere gastronomico. Osterie d'Italia ormai da quasi vent'anni si distingue per la ricerca di locali con caratteristiche particolari, basate su autenticità dei sapori e fedeltà agli usi gastronomici regionali, e che mantengono un legame ideale con le vecchie osterie e il gusto per l'incontro, l'accoglienza e la convivialità. Nello stesso tempo, resta costante l'attenzione al prezzo: al di sopra di una certa soglia, 35 euro a persona vini esclusi, non si entra nella guida. Indiscussa l'affidabilità delle segnalazioni, alle quali contribuiscono oltre 400 collaboratori, rappresentanti dell'associazione Slow Food Italia, i quali visitano periodicamente i locali su tutto il territorio nazionale. Contiamo di fare nelle prossime settimane nella nostra regione, un presentazione del libro Osterie d'Italia 2008, invitando la stampa ed aprendo un dibattito anche sul valore testimoniale di alcuni luogo simbolo della gastronomia popolare, quali “le putiche” ancora presenti a Catanzaro. L'edizione 2008 di Osterie d'Italia - Sussidiario del mangiarbere all'italiana, sarà disponibile in libreria dal 10 ottobre.Un consiglio per chi non è socio slow food?  Associatevi a Slow Food, potrete ricevere il libro  in omaggio.Marisa GigliottiSlow food Calabria

Read More »

Soverato, consiglio comunale convocato per domani 03/10/07

SOVERATO - La mozione di sfiducia al sindaco di Soverato Raffaele Mancini presentata dai consiglieri Claudio Rombolà, Gianni Calabretta, Antonello Gagliardi, Piero Fazzari, Nicola Merenda, Francesco Severino, Vincenzo Giorla e Giuseppe Froio è l'unico argomento all'ordine del giorno del consiglio comunale di Soverato convocato in prima seduta alle ore 15,30 del 03/10/07 ed in seconda convocazione alle ore 10,00 del 06/10/07

Read More »

Verso il Pd: il j'accuse di Michele Drosi

Michele Drosi Presidente del Circolo Mitterand Articolo pubblicato su "Il Quotidiano della Calabria" del 02/10/07 - autore: Fabio Guarna -Verso il Pd. Il j'accuse del primo cittadino di Satriano Michele Drosi, una voce che esula dal coroSOVERATO - Michele Drosi, promotore dell'iniziativa "partito democratico nuovo o già vecchio…" in qualità di presidente del circolo Mitterand si presenta innanzi all'affollata assemblea della sala del Nocchiero di Soverato, non nuova a ospitare incontri del centrosinistra, con il sigaro in bocca. L'immagine richiama alla mente il rivoluzionario Che Guevara. Ed in effetti il tema del dibattito, tenutosi a meno di due settimane dalle elezioni primarie si presenta abbastanza originale e per certi versi ribelle. Facile capirlo subito all'ingresso del locale, quando Mario Muzzì, candidato nel collegio di Catanzaro dice: "la macchina è già partita e sono un candidato, ma avrei preferito farne a meno". Disagi, problemi? Sembra proprio di sì. Appena inizia il dibattito, infatti, Michele Drosi non si tira indietro e lancia il suo j'accuse: "fino a questo momento si è parlato troppo di liste – dice – ma poco di quello che dovrebbe fare il partito democratico" e continua "abbiamo tanto criticato la legge elettorale di Berlusconi che lasciava poco spazio con le liste bloccate alla decisione dei cittadini ed eccoci qui ad applicarla per l'elezioni dei nostri dirigenti". Insomma è un fiume in piena Michele Drosi e non sembra voler parlare il politichese anche se precisa che quanto denuncia è la constatazione di un disagio che ha avvertito nell'elettorato di centrosinistra e del quale, a quanto sembra, se ne è fatto interprete. Davanti al sindaco di Satriano, sono in tanti ad ascoltarlo e dopo di lui si registrano diversi interventi. Ci sono candidati, fra questi Gianni Calabretta, Cosimo Femia, Mario Muzzì, amministratori etc. Insomma una buona parte della rappresentanza del popolo del centrosinistra sta a sentire. Per il presidente del circolo Mitterand il dibattito democratico deve diventare la linfa del partito democratico tanto che ringrazia la Bindi e Letta di essersi candidati consentendo così agli elettori di avere più alternative mentre stigmatizza che in Calabria ci sia solo il nome di Minniti. Drosi prima di concludere esprime l'auspicio che l'iniziativa in corso possa avere del seguito, tanto da averlo indotto a chiamare mamma Rai per darle una risonanza più ampia. "In Calabria un dibattito come quelloche stiamo affrontando oggi – dice – non si è mai tenuto".Fabio Guarna

Read More »

Promozione calabrese girone A, terza vittoria consecutiva per il Soverato

SOVERATO - Non si ferma l'ascesa del Soverato che domenica 30 nel campionato di promozione calabrese girone A del 2007/08 ha realizzato la terza vittoria consecutiva. I soveratesi hanno battuto al Baldassarre Sinopoli la Cariatese per una rete a zero. Il gol è stato segnato al 47' da Coluccio. Il Soverato si trova adesso a 9 punti al comando della classifica insieme alla forte Luzzese.

Read More »