Mondo

Usa: Obama in vantaggio secondo un sondaggio Gallup

USA - Proseguono i sondaggi sul possibile esito delle presidenziali che si terranno negli Stati Uniti il prossimo autunno. Secondo una delle ultime rilevazioni effettuate da Gallup a livello nazionale, il candidato Barack Obama si trova in vantaggio rispetto all'avversario McCain di 6 punti percentuali. Obama ha il 50% mentre McCain il 44%. In alcuni casi, però spostando il sondaggio a temi specifici della campagna elettorale come la lotta al terrorismo, il candidato dei Repubblicani si attesta sul 52%/53% risultando agli elettori più affidabile.

Read More »

Scozia, incentivi per chi smette di fumare

Di incentivi per l'acquisto di un'autovettura o altri oggetti se ne erano visti, ma quello per smettere di fumare è davvero originale. Eppure in Gran Bretagna e precisamente nella città scozzese di Dundee il servizio nazionale (Nhs), sezione Tayside ha pensato di pagare ai residenti nei quartieri più poveri 12,50 sterline alla settimana se decideranno di smettere di fumare. Ai partecipanti al progetto (si stima che potrebbero beneficiarne circa 900 persone) verrà consegnata una carta pre-pagata da usare al market ma non utilizzabile per acquistare alcol o sigarette.

Read More »

Terremoto Sakha (Russia)

23-06-08 - Un terremoto di magnitudo 5.9, secondo quanto si apprende dall'U.S. Geological Survey è stato registrato a Nord Est di Sakha in Russia. L'epicentro del sisma è avvenuto in una zona distante 340 Km da Verkhoyansk, piccolo centro della Russia, che si trova nella Siberia orientale, nella Repubblica Autonoma della Sacha sul medio corso del fiume Jana. La cittadina conta pochi abitanti, circa un migliaio. Il sisma si è verificato alle 11:56 am del 23-06-08 (ora epicentro) mentre in Italia erano le 01:56 am ed ha avuto una profondità pari a circa 12 Km (ma il dato è ancora suscettibile di aggiornamento). Insieme a Ojmjakon, Verhojansk è considerata polo del freddo.

Read More »

Filippine, tifone: si aggrava il bilancio delle vittime

Si aggrava il bilancio delle vittime del tifone Fengshen che si è abbattuto sull'arcipelago delle Filippine. Strade franate e inondazioni hanno provocato, secondo le ultime stime che arrivano da fonti accreditate, quasi 600 vittime. Un numero che non tiene conto dei morti provocati dal naufragio al largo delle coste delle Filippine della nave "Princess of the star", traghetto della Sulpicio Lines con a bordo più di 800 persone. Le zone più colpite sono state quelle del centro del paese nella provincia di Iloilo. Alto il numero degli evacuati (migliaia) e molti risultano i dispersi. Il Pontefice, Papa Benedetto XVI, ha espresso  la sua vicinanza spirituale alla popolazioni delle isole colpite dal tifone e ha pregato per le vittime della tragedia del "Princess of the star".

Read More »

Tifone nelle Filippine: affonda una nave, morti

Un tifone si è abbattuto sull'arcipelago delle Filippine provocando il ribaltamento di un traghetto (Princess of the star) che portava circa 800 persone a bordo. Si teme un bilancio alto delle vittime. Il tifone si chiama Fengshen ed ha già causato altre vittime in diverse zone della Filippine (si parla di un centinaio). Si sono verificate frane e inondazioni negli ultimi giorni provocate dal passaggio di Fengshen.

Read More »

James Earl Reed condannato a morte. Pena eseguita

USA - James Earl Reed condannato alla pena capitale per avere ucciso i genitori della sua ex fidanza nel 1994 è morto. L'esecuzione della pena di morte è avvenuta all'alba (ora italiana) in South Carolina. James Earl Reed è stato dichiarato morto alle 5:27 ora italiana. Il condannato ha scelto di morire sulla sedia elettrica piuttosto che attraverso l'iniezione mortale.

Read More »

Obama: "il Paese che amo"

È  in onda nelle Tv Usa lo spot di Barack Obama per il voto delle presidenziale che si terranno nel prossimo autunno. Si tratta di un video di circa un minuto dal titolo "Country I Love", "Il Paese che amo". Di seguito lo spot da you tube[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=NsueXFniP2E[/youtube]

Read More »

Barack Obama rinuncia ai fondi pubblici in vista del voto

Barack Obama ha deciso di rinunciare ai fondi pubblici per portare avanti la campagna elettorale delle presidenziali americane. In vista del voto di novembre il candidato dei democratici ha voluto dare una prova di forza che, a dire il vero, non è stata molto difficile considerando che le cifre offerte dai suoi sostenitori sino ad oggi sono ingenti e si prevede andranno ad aumentare. Obama ha spiegato in un video inviato a milioni di suoi sostenitori che la decisione assunta non è stata facile, considerando ha detto: "che sono un sostenitore di un solido sistema di finanziamento pubblico". Per Obama però il sistema come funziona oggi ha troppe falle. Intanto Obama ha fatto partire il primo spot Tv a sostegno della sua candidatura in onda in tutti gli Usa dal titolo "Country I Love" ovvero "Il paese che amo". Di seguito un video da you tube di Obama nel quale il candidato a presidente dei democratici dichiara di rinunciare ai fondi pubblici.[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_bzOOgpdAuk[/youtube]

Read More »

Al Gore for Barack Obama

Al Gore, l'ex candidato alla Casa Bianca per i democratici e nobel per la pace nel 2007 per il suo sostegno all'ambiente sosterrà Barack Obama. Lo ha annunciato lo stesso Al Gore in una e-mail ai suoi sostenitori. Sul sito di Al Gore inoltre è partita una campagna di raccolta fondi da parte dell'ex vicepresidente degli States durante l'era di Bill Clinton, a favore di Barack Obama: "Join me in support of Barack Obama" è l'invito che Al Gore fa ai lettori del suo sito.

Read More »

Terremoto Giappone: sale il bilancio delle vittime

Sono salite a 9 le vittime del terremoto che ha colpito il Giappone nei giorni scorsi con epicentro Honshu mentre ancora continuano le ricerche dei dispersi. Nella zona colpita che ricade nella prefettura di Iwate i danni sono stati ingenti. L'evento sismico ha provocato frane e smottamenti. A Tokyo, distante circa 300 Km dai luoghi colpiti, la scossa è stata avvertita debolmente

Read More »