Notizie

Uragano Dean, in Texas si prepara un piano d'emergenza

19.08.07 - 09,00 - Allarme in Texas per l'arrivo dell'uragano Dean. Il presidente degli Stati Uniti George Bush ha siglato un documento in previsione della terribile tempesta di vento nello stato degli Usa. Si sta preparando in sostanza un piano di emergenza per affrontare i problemi che il passaggio di Dean potrebbe provocare. Intanto la navetta spaziale Endeavour farà rientro dallo spazio in anticipo rispetto al programma per evitare di imbattersi durante la fase di atterraggio in Hurricane Dean. È quanto ha fatto sapere la Nasa.

Read More »

Uragano (Hurricane) Dean, a Cuba è allerta bufera

18-08-07 - 22,30 - Cuba com'era prevedibile ha lanciato l'allarme Dean. È dunque "allerta bufera" nel paese di Fidel Castro per il passaggio di  Dean Hurricane, la tempesta che ha venti che soffiano oltre i 200 chilometri orari e sta preoccupando fortemente le piattaforme petrolifere nel golfo del messico e che per il momento si dirige verso la giamaica. Secondo la scala Saffir-Simpson l'uragano è classificato categoria 4 ma è a un passo per diventare 5. Dean rischia di colpire nei prossimi giorni Cancun, una delle mete balneari preferite dai turisti che si recano in Messico durante questa stagione. In vista di eventuali danni le autorità dello Stato messicano di Quintana Roo hanno ordinato ai turisti di fare i bagagli.

Read More »

Uragani (Hurricanes) scala Saffir Simpson

La scala di Saffir Simpson è quella più usata per calcolare la forza e classificare la potenza degli uragani. Tiene conto di alcuni fattori che riguardano anche le caratteristiche fisiche della tempesta. Si tratta di una tabella molto conosciuta che si riporta di seguito.SCALA DI SAFFIR-SIMPSONCTG - PRESS.HPA - VENTO Kmh - ONDE (m) - DANNI1 - 980 - 118-152 - 1.2 / 1.6 - MINIMI 2 - 965-980 - 153-156 - 1.7 / 2.5 - MODERATI 3 - 945-964 - 177-208 - 2.6 / 3.7 - INTENSI 4 - 920-944 - 209-248 - 3.8 / 5.4 - ESTREMI 5 - <920 - > 248 - > 5.4 - CATASTROFICILa scala Saffir-Simpson è stata sviluppata nel 1969 dall'ingegnere civile Herbert Saffir e da Bob Simpson, direttore all'epoca del Centro Nazionale Uragani degli Stati Uniti.

Read More »

Uragano (Hurricane) Dean verso categoria 5

L'uragano Dean sta per arrivare a categoria 5, il massimo livello di intensità degli uragani. La velocità dei venti ha raggiunto circa i 250 chilometri orari e la tempesta ha distrutto le isole caraibiche di Domenica, St.Lucia e Hispaniola. Ora si teme che Dean raggiunga le coste degli Stati Uniti a metà settimana quando la sua forza potrebbe essere massima. Intanto si dirige verso la Giamaica per proseguire verso il Messico sulle coste atlantiche creando allarme per le piattaforme petrolifere dello Yucatan. Diverse compagnie fra cui Transocean, Royal Dutch Shell hanno provveduto all'evacuazione del personale in servizio presso le proprie strutture. I mercati energetici in questi momenti sembrano molto ad attenti ad osservare Dean. In passato, infatti, altri uragani come Katrina, Rita e Ivan condizionarono il prezzo del petrolio. Allerta negli Stati Uniti. Di seguito un video che mostra la previsione sulle aree che interesseranno il percorso dell'uragano e l'aumentare dell'intensità nell'avvicinarsi alle coste occidentali dell'America settentrionale Messico e Stati Uniti soprattutto, dopo essere passato dalla Martinica ed il mare caraibico lambendo le coste cubane.[youtube]http://youtube.com/watch?v=AVNtTYnd_dI[/youtube]

Read More »

Hurricane Dean continues its march – Uragano Dean prosegue la sua marcia

 Dean hurricane continues its march towards the Jamaica. These are hours of fear for many people because the intensity of the hurricane seems destined to increase. Now Dean travels to category 3. In the 2005 Katrina hurricane it caught up category 5.L'uragano Dean prosegue la sua marcia verso la Jamaica. Sono ore di paura perchè l'intensità dell'uragano sembra destinata ad aumentare. Ora Dean viaggia a categoria 3. Nel 2005 l'uragano Katrina raggiunse categoria 5

Read More »

Dean viaggia a categoria 3. Sul web rimbalza la notizia di due vittime

Come purtroppo si prevedeva l'uragano Dean si è rafforzato ed ora si muove classificato a categoria 3. I venti hanno raggiunto oltre i 200 chilometri all'ora. Dean si è abbattuto sui Caraibi colpendo prima Saint Lucia nelle piccole Antillae e causando 2 morti secondo le prime notizie che arrivano e stanno rimbalzando su internet (vedi: Repubblica.it ). I timori sono nel Golfo del Messico dove se Dean dovesse raggiungere categoria 4 i danni potrebbero essere rilevanti. Il complesso petrolifero di Cantarell rischia di essere colpito se Dean Hurricane dovesse attraversare lo Yucatan

Read More »

Terremoto in Perù, parte la macchina degli aiuti umanitari

17.08.07 - In Perù si continua ancora a cercare fra le macerie eventuali superstiti. E mentre è scattata l'emergenza sfollati è partita la macchina degli aiuti umanitari. L'Italia, abbiamo già riferito ha offerto 200.000 euro, il Giappone ha stanziato 145.000 dollari per l'assistenza alle popolazioni colpite dal sisma, quasi due milioni di dollari giungeranno dal Canada e 100.000 dagli Usa. E ancora la Mezzaluna Rossa e la Federazione Internazionale della Croce Rossa un milione di euro circa mentre il governo regionale della Catalogna (Spagna) destinerà 350.000 euro. Per farmaci e acqua potabile si è messa a disposizione la Francia.

Read More »

Uragano (Hurricane) Dean potrebbe colpire la Jamaica

Occhi puntati dei metereologi sull'uragano Dean che sembra destinato a rinvigorsi. Secondo le previsione del National hurricane di Miami la tempesta di vento potrebbe colpire nel week-end la Jamaica. Per il momento nelle isola di Martinica, Santa Lucia, Guadalupe e Dominica, l'uragano che è catalogato a categoria 2 ha prodotto grandi allagamenti con venti che spirano sui 150 chilometri con punte di 180. Non è escluso che Dean in rotta verso la penisola messicana dello Yucatan non posso proseguire e avvicinarsi a Puerto Rico quindi sfiorare la repubblica domenica e sfilare verso Cuba. Intanto in Jamaica è allerta meteo per le prossime ore.

Read More »

Terremoto Perù, due italiani lievemente feriti

 In Perù due nostri connazionali sono rimasti lievemente feriti dal terremoto. I due, un uomo e una donna si trovavano nella regione di Ica. Sono stati assistiti dalla rete diplomatica che era sul posto. La donna sta già facendo rientro in Italia mentre l'uomo è alloggiato in un hotel di Lima.

Read More »

Terremoti più distruttivi secondo uno studio condotto in Gran Bretagna

GRAN BRETAGNA - Dagli anni '60 si stima che la velocità massima dell'onda sismica attraverso cui quest'ultima si propaga attraversando le rocce non supera i 3 km al secondo. Uno studio recente che arriva dalla Gran Bretagna ipotizza invece che la velocità è quasi il doppio di quella stimata sino a questo momento. Per queste ragioni i danni che i terremoti possono provocare ad abitazioni e infrastrutture varie possono essere maggiori di quanto sino ad oggi si prevedeva

Read More »