La natura delle Valli Cupe tra canyon e cascate

Canyon Valli CupeSituate ai piedi dell'altopiano silano, al centro di un contesto naturalistico, storico e culturale ricchissimo, le Valli Cupe possono essere considerate uno tra i più affascinanti e suggestivi siti naturalistici della Presila catanzarese e dell'intero sud Italia. Con le incantevoli cascate immerse in luoghi incontaminati, i canyon che celano tesori di biodiversità inaspettati, le viste mozzafiato su gole e dirupi che scendono a strapiombo per centinaia di metri, gli alberi monumentali e un patrimonio floristico e faunistico di altissimo valore l'area delle Valli Cupe merita un posto di rilievo nel novero delle bellezze naturalistiche della nostra penisola. Esplorare questa zona, comprendente i territori comunali di Albi, Belcastro, Cerva, Cropani, Magisano, Petronà, Sersale, Taverna e Zagarise dà al visitatore la possibilità di scoprire e ammirare veri e propri gioielli della natura. Il canyon delle Valli Cupe e quelli di Barbaro, delle Timpe Rosse, dell'Inferno e di Milissaro insieme alle gole del Crocchio sono un esempio di meravigliosi monumenti geologici: si insinuano tra le pendici selvagge della selva calabrese, foresta del Mediterraneo per antonomasia, e formano un piccolo universo sconosciuto e dal fascino irresistibile. Un centinaio di spettacolari cascate alte fino 100 m sono invece immerse in una cornice di vegetazione lussureggiante di tipo subtropicale, dove è possibile vivere l'esperienza unica di un bagno in acque limpide e incontaminate, alimentate da torrenti che scendono impetuosi attraverso le pendici montuose fino a raggiungere le acque cristalline del mar Ionio. Il quadro delle risorse ambientali del territorio, ricco di specie vegetali anche molto rare e di una fauna di pari bellezza, è reso ancor più straordinario dalla presenza di un apparato storico - mitologico e culturale particolarmente interessante. In questi luoghi infatti il fascino della natura selvaggia si fonde con il mistero di remote leggende legate al passato di antichi borghi ormai in rovina: la mitica città di Barbaro, la cui storia pare legata alle vicende di Carlo Magno e dei suoi paladini, ne è un esempio notevole. La Cooperativa Segreti Mediterranei fornisce servizi di guida e pacchetti turistici appositamente studiati per la visita dei vari siti della zona, insieme alla possibilità di effettuare trekking someggiato (con l'asino) lungo gli itinerari, gite ed escursioni e numerose altre attività per godere al meglio dei tesori naturalistici di questa splendida area della Presila. Per informazioni : Cooperativa Segreti Mediterranei - Sersale (cz) Tel. 333.8643601 - 333.6988835 http://www.vallicupe.it/

Read More »

Africa: le temperature aumentano

Africa Secondo il WWF la temperatura nel continente africano è aumentata di quasi un grado (0,7). Le prospettive lasciano intravedere un ulteriore innalzamento che sempre secondo il WWF potrebbe generare non pochi problemi agli standard di vita medi delle popolazioni africane. L'aumento delle temperature producono il diffondersi di malattie. È il caso della malaria che rischia di diffondersi specialmente nei paesi dell'est africano.

Read More »

Montepaone, dopo la vittoria parla Gianni Romano: "per adesso l'obiettivo è raggiungere la zona salvezza"

Si respira un clima di euforia nell'Us Montepaone dopo la vittoria contro l'Azzurra Rossano. Si tratta di una vittoria che consente alla squadra della cittadina jonica di guardare al campionato con un rinnovato ottimismo che a dire il vero non è mai mancato anche nei momenti più difficili. Gianni Romano, direttore generale non manca di esprimere la sua soddisfazione e dichiarare un sereno ottimismo per i prossimi incontri. Quanto pesa per il Montepaone trovarsi a soli sei punti dopo 8 giornate? Pesa molto perchè il Montepaone non si riconosce in questa posizione, ma l'impegno dei dirigenti è stato forte in modo da garantire al pubblico una squadra degna del nome che porta nonostante le difficoltà di inizio stagione. Quali sono i vostri obiettivi? Per adesso raggiungere al più presto la zona salvezza, esprimendo un buon calcio come abbiamo sempre fatto in questi anni, valorizzando i giovani del luogo e mostrando di possedere doti tecniche che in questi anni hanno fatto del Montepaone una squadra che diverte e si diverte. Ha qualche rimpianto? Sì. Se l'operazione che si è conclusa da parte della nuova dirigenza si fosse concretizzata un mese prima, oggi avremmo lo stesso organico che ha ben figurato nello scorso campionato nel difficile girone B del campionato di promozione Calabrese.

Read More »

Helsinki: waiting for the festivities – Helsinki: aspettando le festività natalizie

Città a misura d'uomo, da sempre punto d'incontro tra Oriente e Occidente e, ora più che mai, patria indiscussa del design: questa è Helsinki, la moderna capitale della Finlandia che sa regalare emozioni legate alla tradizione in ogni momento dell'anno.A fine novembre si accendono in città le luci dell'inverno e prendono vita i numerosi appuntamenti del Natale nordico, da vivere almeno una volta nella vita: qui nel Paese di Babbo Natale tutto ha una atmosfera più magica...

Read More »

A Geo&Geo su Rai Tre lunedì intervista al satrianese Raffaele Calabretta

Raffaele Calabretta SATRIANO - Raccoglie sempre più il consenso della critica il libro “Il Film delle emozioni”, edito dalla Gaffi Editore del satrianese Raffaele Calabretta  ricercatore del CNR. L'autore sarà intervistato lunedì 6 novembre in studio da Sveva Sagramola durante la trasmissione Geo&Geo in tv su Rai Tre intorno alle 18. Raffaele Calabretta nato nel 1963 nella cittadina jonica vive a Roma dove è ricercatore all'Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del Cnr. Calabretta, si occupa in particolare di studiare l'evoluzione del cervello. Il ricercatore satrianese ha tenuto seminari in ogni parte del mondo (Konrad Lorenz Istitute di Vienna, Royal Society di Londra, Yale University, Accademia Nazionale dei Lincei, etc.) e ha scritto diversi saggi. Nel libro “Il Film delle emozioni” si scopre nello scrittore una vocazione letteraria particolarmente interessante che si arricchisce di una consolidata cultura scientifica. Il saggio ha ricevuto molta attenzione da parte della critica. Il giornalista, saggista e critico letterario Filippo La Porta ha scritto: “ Il libro si presenta come uno zibaldone digitale composto di materiali eterogenei: pagine diaristiche, vignette, scambi di e-mail con persone reali, riassunti di film e libri, notizie di cronaca, parti di sceneggiatura, brani di articoli scientifici, annotazioni. Tante forme narrative analoghe alle forme attraverso cui trasmettiamo le emozioni. Non ha una vera struttura romanzesca però si puo' leggere anche come un romanzo del nostro tempo, frantumato, ipertestuale e lievemente autistico”.

Read More »

Serie A – l'Inter batte l'Ascoli e prosegue al comando con il Palermo. Risultati e classifica serie A .

Sarà contento Mario Iannelli, storico tifoso interista del basso jonio che a poche ore dall'incontro dei nerazzurri aveva rilasciato dichiarazioni ottimistiche per la sua Inter contro l'Ascoli. E con Mario Iannelli gioiscono tutti i tifosi interisti perchè oggi la squadra di Mancini vincendo per due reti a zero si conferma al comando del campionato. Vince anche il Palermo con la Sampdoria. La squadra rosanero resta al comando del campionato di serie A con i nerazzurri. Il gol di Zanetti contro l'Ascoli sblocca il risultato; l'autorete di Cudinì garantisce il 2-0 all'Inter grazie anche a Julio Cesar che para un rigore di Fini. Di seguito risultati della nona giornata e classifica Atalanta-Milan 2-0; Chievo-Cagliari 0-0; Empoli-Lazio 1-1; Inter-Ascoli 2-0; Livorno-Udinese 1-0; Palermo-Sampdoria 2-0; Reggina-Catania 0-1; Roma-Fiorentina 3-1; Siena-Parma 2-2; Torino-Messina 0-1 Classifica Inter e Palermo 24; Roma 20; Atalanta, Livorno e Siena 16; Udinese, Catania e Messina 13; Empoli 12; Cagliari e Sampdoria 10; Lazio 9; Torino e Parma 8; Milan 7; Ascoli 4; Chievo 3; Fiorentina 0; Reggina -3

Read More »

Promozione girone A – Il Montepaone batte per due reti uno l'Azzurra Rossano. Risultati e classifica

MONTEPAONE - Centra la vittoria il Montepaone contro la forte Azzurra Rossano per due reti a uno. Un incontro che ha offerto interessanti spunti di bel gioco e ha rivelato ottime potenzialità del collettivo gialloverde. Una partita partita subito bene per il Montepaone con il gol al decimo di Armocida su calcio d'angolo di De Luca e raddoppio di Mantello alla mezz'ora con un bolide da fuori area. Nel secondo tempo l'Azzurra Rossano accorcia le distanza ma non riesce a pareggiare contro un Montepaone che sul finire si rende pericoloso con una traversa di Sinopoli. DI seguito risultati della ottava giornata e classifica Cutro-Schiavonea 4-2; Luzzese-Isola C.R. 2-2; Mirto Crosia-C.Amantea 0-2; Montepaone-Azz.Rossano 2-1; N.Audace-Simeri Crichi 1-1; Promosport-Fuscaldo 0-0; Raffaele Nicastro-San Fili 4-2; Tiriolo M.-Colosimi 2-0 Tiriolo 17; Cutro 16; Promosport, Amantea e Luzzese 15; Schiavonea 14; Simeri Crichi e Azz.Rossano 13; Isola C.R. 11; Colosimi 10; Fuscaldo 9; R.Nicastro, N.Audace e Montepaone 6; Mirto Crosia 5; San Fili 3

Read More »

Satriano, crisi in giunta? Il sindaco è sereno

SATRIANO - Tiene banco negli ambienti politici locali la vicenda che sta attraversando la giunta satrianese guidata da Mimmo Battaglia, dopo le recenti dimissioni del vicesindaco Francesco Battaglia e dell'assessore Giusy Altamura, entrambi dell'Udc. La politica, come ogni cosa, ha i suoi tempi. A volte questi sono rapidi, altre volte molto meno. Domenica, quando nella centralissima piazza satrianese il vicesindaco aveva affisso alla bacheca della sezione dell'Udc il duro documento che annunciava le sue dimissioni dalla carica, sembrava che la situazione si sarebbe evoluta rapidamente. Si era subito parlato di dimissioni a catena di altri assessori, di possibile commissariamento dell'ente e di scenari abbastanza difficili da affrontare per l'amministrazione in carica. Sembrava che quel clima di tensione manifestatosi durante l'estate avesse trovato il suo culmine nel gesto eclatante del numero due della giunta. Sebbene non fosse emersa questa difficoltà fra le fila della maggioranza satrianese durante i recenti consigli comunali, a confermare uno stato di cose non molto tranquillo provvedevano alcuni documenti abbastanzi duri da parte del gruppo di Alleanza nazionale e dell'Udc, resi pubblici nei mesi precedenti e rimasti evidentemente, come si suol dire, fuoco sotto cenere. Dopo i duri attacchi interviene il primo cittadino, Domenico Battaglia che ha deciso di rilasciare una dichiarazione lapidaria sulle ultime dimissioni dei due esponenti politici dopo la formalizzazione di queste. Il sindaco di Satriano in forza al partito di Fini sembra manifestare col tono di voce una certa tranquillità che non lascia certo intendere il precipitare della situazione. "Apprendo che Francesco Battaglia e Giuy Altamura - ha affermato il primo cittadino - hanno rassegnato ufficialmente le proprie dimissioni e sto valutando serenamente la situazione". Sugli attacchi subiti è altrettanto lapidario e promette di chiarire in seguito e spiegare meglio ciò che gli è stato contestato. E se sugli attacchi e sulla situazione attuale non si sbilancia troppo, ancora più abbottonato il primo cittadino satrianese resta su un'eventuale ipotesi di rimpasto che glissa rapidamente. Adesso a Satriano i tempi della crisi appaiono più lunghi del previsto. Le prese di posizione di Alleanza nazionale e del Nuovo psi satrianese, che al momento non hanno esternato alcuna posizione, potranno meglio far comprendere quali potrebbero essere i possibili scenari futuri all'interno della giunta Battaglia. Senza escludere che, - ma si tratta soltanto di boatos che ancora non hanno trovato alcuna conferma -, nella stessa giunta potrebbe ora subentrare qualche elemento esterno al consiglio comunale. Fabio Guarna (Fonte: Il Quotidiano della Calabria)

Read More »