Satriano. Zona nord, cartello di sequestro area

A S.Trada, località nella zona posta a nord di Satriano centro appare da ieri innanzi al cantiere del costruendo stadio di Satriano un cartello che avvisa del sequestro dell'area. Ancora non sono ufficialmente note le ragione del provvedimento anche se l'assessore ai lavori pubblici Luciano Battaglia, ha spiegato, che dovrebbero ricondursi alla presenza di una discarica abusiva. In sostanza ignoti avrebbero depositato in quell'area materiale che sarebbe dovuto essere smaltito in apposite discariche autorizzate. Luciano Battaglia ha escluso ogni responsabilità dell'amministrazione. "Peraltro - ha aggiunto l'esponente di giunta - la zona posta sotto sequestro non è di pertinenza comunale. Faremo di tutto - ha concluso - per quanto di competenza dell'amministrazione comunale - per la risoluzione del problema".

Read More »

Consiglio comunale a Satriano. Si dimette da assessore Barbara Arona

Si è dimessa Barbara Arona, dalla carica di assessore del Comune di Satriano. L'esponente dell'esecutivo satrianese (ormai ex), ha annunciato la sua decisione durante l'ultimo consiglio comunale che si è tenuto ieri nella cittadina delle Pre-Serre... Alla base della decisione la mancata collaborazione con il suo assessorato dei colleghi di Giunta (in particolare Luciano Battaglia e Valentino Delfino), accusati di avere programmato le attività (soprattuto quelle relative agli spettacoli) senza porre alla base un dibattito ispirato alla collegialità. Luciano Battaglia ha respinto al mittente le accuse difendendo l'operato dell'esecutivo satrianese. Barbara Arona, per il momento non ha ancora annunciato quale posizione politica assumerà all'interno dell'assise in qualità di consigliere comunale. La dimissione da Assessore allo spettacolo di Barbara Arona, è stato l'argomento che ha tenuto più banco durante il consiglio comunale che aveva all'ordine del giorno due punti:il riequilibrio di bilancio e una lottizzazione nella zona marina. Entrambi i punti sono stati approvati.

Read More »

Campionato di promozione girone A. Il Montepaone affronta il R.Nicastro

Gianni Romano e Alfonso GeraceMontepaone - Il Montepaone calcio reduce da 3 sconfitte tenterà di riscattarsi in casa contro il R.Nicastro, anch'essa squadra fanalino di coda della classifica. Nelle fila dei gialloverdi guidati da Alfonso Gerace secondo alcune indiscrezioni dovrebbe scendere in campo un nuovo giocatore che rafforzerà la squadra... Questi gli incontri previsti per la quarta giornata del campionato calabrese girone A. COLOSIMI - SCHIAVONEA CALCIO; CUTRO - AZZURRA ROSSANO; MIRTO CROSIA - ISOLA CAPO RIZZUTO; MONTEPAONE CALCIO - RAFFAELE NICASTRO; * NUOVA AUDACE 93 - SAN FILI; *PROMOSPORT CALCIO - LUZZESE CALCIO 99; SIMERI CRICHI - COMPRENSORIO AMANTEA; TIRIOLO MARTELLETTO - FUSCALDO. Tutti gli incontri si giocheranno alle 15,30 di domenica 8 ottobre ad eccezione di NUOVA AUDACE-SAN FILI e PROMOSPORT CALCIO-LUZZESE 99 che si disputeranno alle 15,30 di sabato 7 ottobre. Nella foto: Gianni Romano direttore generale del Montepaone Calcio con l'allenatore Alfonso Gerace

Read More »

Scarpe: da Bruxelles arrivano dazi sulle calzature provenienti da Cina e Vietnam

Protezionismo o meno, a Bruxelles si è arrivati ad un accordo sul filo del rasoio sulle c.d. misure antidumpign da applicare  alle scarpe che arrivano dalla Cina e dal Vietnam. La decisione assunta dai rappresentanti dei venticinque paesi dell'Unione Europea è stata presa alla scadenza del regime provvisorio sui dazi. La misura adottata consiste in una tassa del 10% per le calzature che arrivano dal Vietnam e del 16,5% per quelle provenienti dalla Cina che si manterrà per almeno due anni. Il sì al provvedimento è stato fortemente sostenuto dall'Italia, Spagna, Francia,  Grecia, Portogallo e Ungheria. Mentre a sostenere il no, la nazione capofila è stata la Finlandia.

Read More »

Consiglio comunale di Soverato del 3 ottobre 2006

La seduta consiliare: Costituita l'"Associazione partito democratico"
Ufficializzata la nascita
del gruppo autonomo

Il Consiglio comunale di Soverato caratterizzato per la lunghezza delle discussioni prodotte dai punti all'ordine del giorno, si è aperto con la comunicazione ai consiglieri da parte del presidente, Giancarlo Tiani della costituzione del nuovo gruppo di minoranza denominato "Associazione partito democratico" composto da Francesco Severino (Ds) capogruppo e Vincenzo Giorla (Pdm).


Quindi ha preso la parola Severino che promettendo uno di stretto controllo sull'attività amministrativa dell'ente ha tracciato i punti cardine dell'azione politica che il suo gruppo porterà avanti, dichiarando:«l'auspicio è che il Consiglio comunale possa nel rispetto delle leggi e del regolamento comunale essere momento di impostazione e di verifica per una corretta ed operosa azione di governo in modo da offrire risposte ai bisogni della gente e per assicurare a tutti i cittadini il maggiore coinvolgimento nelle scelte che li riguarda. Questo gruppo ha concluso pensa al futuro e non al passato come fatto finora». Quindi si è passati alle interrogazioni che hanno registrato un lungo ed articolato dibattito soprattutto per quanto riguarda la vicenda dell'aumento del ticket sul servizio di mensa scolastica. I consiglieri, dunque, si sono occupati dei punti all'odg la maggior parte dei quali riguardavano il riconoscimento di debiti fuori bilancio inerenti prestazioni professionali per l'ente di natura legale. Il sindaco, Raffaele Mancini, ha introdotto l'argomento sostenendo la possibilità giuridica di procedere al riconoscimento dei debiti trattandosi di somme certe, esigibili e liquide e di poter utilizzare per il soddisfacimento di questi ultimi fondi iscritti in conto capitale o accendendo dei mutui (opzione preferita dalla maggioranza).
Dopo il sindaco, Antonello Gagliardi della minoranza ha fatto notare che nella salvaguardia degli equilibri di bilancio approvati l'anno precedente non risultava alcun debito ed ha stigmatizzato quanto avvenuti.Dello stesso tono l'intervento di Piero Fazzari dell'opposizione che anticipando la dichiarazione di voto contrario ha motivato la sua decisione asserendo l'opportunità di procedere in ordine cronologico in omaggio alla trasparenza per il pagamento delle spese legali evitando così il rischio che si verifichino situazioni disordinate. Gianni Calabretta, ha chiesto contezza di tutto ciò che riguarda le spese legali al fine di evitare il passa mano dei problemi alle future amministrazioni. Secondo l'esponente politico è necessario iscrivere in bilancio, di anno in anno, somme sufficienti per il contenzioso. Infine, l'ex sindaco, sulla possibilità di ricorrere ai mutui per il pagamento di prestazioni professionali ha sostenuto che sarebbe preferibile stringere la cinghia, ovvero provare a pagare il debito piuttosto che investire in altri settori come ad esempio negli spettacoli.

Fabio Guarna (Fonte: Il Quotidiano della Calabria)

Read More »

Si chiama nesfatin-1 e regola i meccanismi dell'appetito

Si chiama nesfatin-1 ed è, secondo alcuni studi condotti in Giappone, la molecola responsabile della sazietà dei mammiferi. Si tratta di una scoperta che potrebbe aprire nuove frontiere nella lotta all'obesità. Secondo gli studiosi sembrerebbe che i meccanismi dell'appetito e della fame siano controllati dall'ipotalamo. Agendo su di esso si potrebbe controllare l'aumento o il calo della fame. Gli scienziati sull'edizione on-line della rivista Nature chiamano la molecola che regolerebbe i meccanismi dell'appetito nesfatin-1

Read More »